settembre 20, 2018

I 10 nomi femminili più originali e il loro significato

Sei alle prese con la scelta del nome per il tuo bebè in arrivo ma non vuoi sceglierne uno già sentito? Ecco allora una lista di nomi femminili, che risultano decisamente poco utilizzati in Italia.

nomi originali femminili

La top ten dei nomi più originali nomi originali femminili

Se sei arrivata al momento della scelta più bella che una mamma e un papà devono affrontare, ovvero la scelta del nome, ti aiutiamo noi. Abbiamo selezionato i nomi più rari e insoliti, ma pur sempre belli ed eleganti, da cui puoi prendere spunto. nomi originali femminili nomi originali femminili

Petra. Si tratta della variante femminile del nome Pietro. Deriva dall’aramaico Kephas e significa “pietra”. L’onomastico si festeggia il 29 giugno, giorno dei Santi Pietro e Paolo apostoli.

Frida. Questo nome ha un’etimologia incerta. Potrebbe derivare dal termine tedesco “frid” che significa “sicurezza” oppure dal celtico “ceolfrido”, che significa “colei che ha trovato la pace”. Non ci sono santi attribuibili a questo nome, ecco perchè si festeggia l’1 novembre, giorno di ogni santi. Il nome è reso celebre dalla pittrice messicana Frida Khalo.

Dafne. Nella mitologia greca era il nome di una ninfa che per sfuggire alle attenzioni di Apollo si fece tramutare in pianta dalla madre. Da qui il significato “alloro”. Anche questo è un nome adespota, che viene quindi festeggiato il 1° novembre.

Sveva. Se vuoi rimanere in casa Sveva può essere una scelta. Il nome infatti è italiano, anche se l’etimologia è incerta. L’ipotesi più plausibile è che significhi “della popolazione degli Svevi”. Nelle statistiche risulta in grande ascesa con 630 persone battezzate in Italia con questo nome. L’onomastico può essere celebrato l’8 settembre di Sveva Feltria, figlia dei conti di Monferrato.

Zoe. Nome di origine greca che significa “vita” conta appena 3500 unità in Italia. L’onomastico viene festeggiato il 2 maggio in onore di Santa Zoe, giovane schiava che fu martirizzata col marito e due figli bruciando sul rogo, perché si era rifiutata di adorare gli idoli pagani.


Miranda. Deriva dal gerundio del verbo latino “mirari” che può essere tradotto con “che sarà degna di ammirazione”. Una variante è Mirella. L’onomastico viene festeggiato l’1 novembre.

Violante. Nome di origine latina il cui significato è “simile alle viole”. Reso noto in Italia perchè portato dalla figlia dell’attore e regista Michele Placido, Violante appunto, a sua volta attrice. In Italia ci sono circa 2300 persone con questo nome. L’onomastico si festeggia il 6 maggio in onore di Santa Violante Pelletta.

Guendalina. Questo nome deriva dalla lingua anglosassone e in particolare dal termine gwyn “bianco, splendente”. Italia non arrivano nemmeno a 1ooo le donne che portano questo nome. L’onomastico viene festeggiato il 18 ottobre per Santa Guendolina badessa.

Elettra. Nome di origine greca, deriva dal termine “elektra” che significa “splendente, scintillante”. Nell’antichità questo nome veniva dato in onore di Elettra, figlia di Atlante e di Pleione, conosciuta anche come una delle Pleiadi (figure della mitologia greca). In Italia ci sono circa 3300 persone che portano questo nome. L’onomastico si festeggia il 1° novembre.

Gilda. Originariamente è il diminuitivo di Ermenegilda, che significa “sacrificio, valore”. L’onomastico ricade generalmente il 29 gennaio. Il nome è reso celebre grazie alla protagonista femminile del Rigoletto, l’opera in tre atti del compositore Giuseppe Verdi.

Continua a seguirci qui su SegretoDonnanomi originali femminili nomi originali femminili

nomi originali femminili

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi