in ,

Gravidanza: i falsi miti a cui dovresti smettere di credere

falsi miti gravidanza

Non fare questo, non toccare quello, stai attenta a dove vai e a cosa fai.

Dal momento esatto in cui annunci ai tuoi cari la di essere incinta è tutto un susseguirsi di consigli e raccomandazioni. Alcuni basati su dati reali e scientifici; altri – la maggior parte – su frasi fatte e superstizioni. Ed è proprio a questi ultimi che bisogna prestare maggiore attenzione.

falsi miti gravidanza

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

La gravidanza è senza dubbio un momento delicato. Ed è vero, è necessario fare attenzione a ciò che si mangia, a quello che si fa e ai posti che si frequentano, ma tutto entro un certo limite (stabilito dal medico).

Noi di SegretoDonna siamo qui per svelarti tutti i falsi miti a cui dovresti smettere di credere. falsi miti gravidanza

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

Falsi miti gravidanza

  • Il sesso del nascituro. “Se hai la pancia a punta è maschio, altrimenti è femmina”. Quante volte te lo sei sentita ripetere? Eppure, si tratta di semplici superstizioni senza alcun fondamento biologico o scientifico. Solo l’amniocentesi, infatti, potrà rivelare il sesso del tuo bambino.
  • Il burro di cacao previene le smagliature. Purtroppo dobbiamo smentire questa credenza piuttosto radicata. Il burro di cacao non serve a prevenire le smagliature ma, anzi, potrebbe dare luogo a sgradite reazioni allergiche. Se davvero vuoi tenere lontane le smagliature dovresti avere cura di mantenere la pelle sempre idratata ed elastica, attraverso l’uso di creme e olii ad hoc.


  • Dormire solo sul lato sinistro. È vero che dormire a pancia in su potrebbe procurare qualche problemino a causa dell’eccessiva pressione sulla vena cava, ma per quanto riguarda la posizione laterale è indifferente se si scelga di dormire sul lato destro o sinistro.

    gravidanza cosa evitare

  • Evitare i viaggi in aereo. Si vociferava in passato che i viaggi in aereo provocassero aborti spontanei. Recentemente è stato invece dimostrato che i rischi riguardano le gravidanze a termine – con la possibilità che il parto avvenga in volo – e le donne incinte che soffrono di problemi cardiaci o polmonari.
  • La nausea è solo mattutina. Nonostante l’appellativo, la nausea può sopraggiungere in qualsiasi momento della giornata. È più probabile che si avverta questa fastidiosa sensazione al mattino per il brusco cambio di posizione o a causa del fatto che si ha ancora lo stomaco vuoto. Per combatterla tieni dei cracker sul comodino e ricordati di non bere durante i pasti. Al contrario, sorseggia spesso nell’arco della giornata, magari facendo bollire dell’acqua con un po’ di zenzero.
[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Continua a seguirci su SegretoDonnafalsi miti gravidanza

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

maurizio battista merola

Grande Fratello Vip: volano insulti pesanti e si arriva alle mani

tanasi occupazione giovanile

Occupazione ed economia, Tanasi: “Bisogna trovare misure ad hoc”