in ,

Il tuo bambino va in preda ai capricci? Ecco 7 trucchetti per gestirlo al meglio

Bambini capricci trucchetti

Ogni mamma lo sa: i bambini spesso amano vari i capricci, ma in realtà basta davvero poco per saperli gestire e renderli più ubbidienti. Come? Scopriamolo insieme! Bambini capricci trucchetti

I capricci

I bambini fanno spesso i capricci, ma niente panico o disperazione. Ci sono molti metodi o strategie da applicare affinché si acquietino con facilità. Un consiglio per i genitori ormai senza speranze è innanzitutto quello di comprare e leggere un libro Harley Street sulla ipnoterapia.

Una cosa da attenzionare molto è il linguaggio che viene usato con loro. Esso è uno dei più efficaci poteri, bastano delle parole azzeccate piuttosto che altre, per sistemare il problema senza ricatti, urla o nervosismi.

Piena e finta libertà

Un bambino odia sentirsi dire di non poter fare qualcosa. piuttosto è meglio parlare con richieste positive, del tipo, è sbagliato dire: “non sporcare”, piuttosto: “che ne pensi di sistemare un po’?”

Illusione di scelta Bambini capricci trucchetti

Non dite ad un bambino, “fai questo”, esempio: “vestiti velocemente che altrimenti arrivi tardi a scuola”, piuttosto coinvolgilo nelle scelte, come fosse un’attività ludica, es.: “che maglietta preferiresti mettere? questi pantaloni ti piacciono?” in tal modo fai credere loro che il loro parere sia più importante del tuo e poi le domande stimolano decisamente di più di un ordine.

Dite grazia prima ancora

È vero, di solito si ringrazia quando una cosa viene fatta, ma con i bambini è meglio utilizzare un metodo inverso. Se chiedi una cosa ad un bambino e subito dopo, ancora prima che venga fatta dici: “grazie” il bambino sarà più stimolato nel farlo e apprezzerà la tua richiesta in maniera positiva.

Fallo riflettere Bambini capricci trucchetti

Invece di dirgli: “perché non hai ancora fatto i compiti?” dì: “non ti sentiresti meglio se li facessi?” è un ottimo modo per insegnare loro la soddisfazione dei propri gesti.

Bambini capricci trucchetti

Non posso?

Quando viene utilizzato questo verbo in maniera negativa non deve mai essere considerato come un impedimento, ma una questione transitoria e che più in là si potrà fare. Un futuro non impossibile ma speranzosamente imminente. Bambini capricci trucchetti

Premialo Bambini capricci trucchetti

Piuttosto che sgridarlo o farlo sentire sbagliato per un errore commesso, premialo per una cosa giusta che faccia, anche se di poco valore per un adulto. Però non elogiarlo troppo altrimenti si perderebbe in valore della gratitudine e dello sforzo.

Non assecondare

Ricorda che un capriccio non vai mai e poi mai assecondato, tranne nel caso in cui sia un vero bisogno fisico. In caso contrario innesterai un circolo vizioso e il bambino crederà che l’unico modo per ottenere qualcosa sia facendo i capricci. Bambini capricci trucchetti

Continuate a seguirci sempre qui, su: SegretoDonna!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Eva Agostinelli sito

Eva Agostinelli è inarrestabile, la tap dance adesso arriva anche online

Coronavirus allarme ONU dichiarazione

ONU dichiara l’allarme scuola. Un virus non naturale sta contaminando il mondo