in ,

Allattare al seno fa bene a mamme e piccini: gli straordinari effetti sul cuore

Benefici latte materno

Quello di allattare al seno è un gesto estremamente naturale, che rafforza il contatto tra mamma e neonato e che apporta innumerevoli benefici.

Per un neonato niente è più salutare del latte materno: fornisce tutte le sostanze a lui necessarie, che gli assicurano un’ottima crescita ma non solo. La sua particolare composizione è ricca – in special modo nei primi giorni – di colostro, un prezioso alleato in grado di salvaguardare immediatamente la salute del bambino e di proteggerlo anche in futuro.

La sua formula, poi, cambia nel corso del tempo e si adatta alle esigenze del neonato. Benefici latte materno

Benefici latte materno

Così, il latte della mamma:

  • riduce il rischio di gastroenteriti
  • protegge dalle infezioni respiratorie
  • abbassa il rischio di sviluppare allergie
  • migliora la vista
  • migliora lo sviluppo psicomotorio
  • contribuisce a una migliore conformazione della bocca
  • protegge dall’insorgere di otiti
  • riduce il rischio di tumori del sistema linfatico e diabete

Oltre a questi straordinari benefici, c’è da sapere che il latte materno è un vero alleato della buona salute del cuore.

Perché? Scopriamolo insieme! Benefici latte materno

Benefici latte materno: un alleato… del cuore!

Benefici latte maternoStando ai i risultati di uno studio presentato a Lione nel corso della riunione annuale della European Society of Endocrinology, le donne che allattano al seno hanno meno probabilità di sviluppare malattie cardiache.

Tale effetto protettivo sulla salute del cuore si manifesta soprattutto se si allatta per lungo tempo.

In che modo?

Le donne che allattano mantengono con più facilità un giusto peso corporeo; l’allattamento aiuta poi a regolare i livelli di zucchero nel sangue. Fattori forse correlati all’innalzamento dei livelli di prolattina, ormone che, tra le altre cose, riduce il rischio di diabete.

Lo studio, condotto da Irene Lambrinoudaki e dal suo team, ha messo in luce altri dati importanti. Gli studiosi coinvolti hanno misurato i marcatori della salute del cuore e dei vasi sanguigni nelle donne in postmenopausa, relazionandoli all’allattamento al seno e considerando altri fattori di rischio cardiovascolare. Tra questi peso corporeo, età, livelli di colesterolo e vizio del fumo.

I risultati hanno rivelato che le donne che in passato avevano allattato al seno presentavano in modo evidente livelli più bassi di cardiopatie e di altri indicatori di rischio di malattie cardiache, in special modo se avevano allattato per lunghi periodi di tempo.

Esito che, afferma Irene Lambrinoudaki, “indica che l’allattamento al seno riduce il rischio di malattie cardiache nelle donne. Ma questo è solo uno studio di associazione, ora siamo interessati a stabilire le cause alla base di questo effetto protettivo. Se riusciremo a dimostrare la causalità dell’effetto protettivo, le donne avranno un motivo in più per allattare i loro bambini, al di là dei già documentati benefici dell’allattamento al seno per la salute a breve e lungo termine per loro e i loro figli”.

Sei una mamma e hai allattato o stai allattando al seno?Benefici latte materno

Raccontaci la tua esperienza e continua a seguirci su SegretoDonna! Benefici latte materno

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Concepimento rimedi naturali

Vita In Blu, la naturopatia come aiuto per il concepimento

Lei è troppo superficiale, ho bisogno di una fidanzata vera