in ,

Vita In Blu, la naturopatia come aiuto per il concepimento

Concepimento rimedi naturali

Andreia è una giovane insegnante e mamma del piccolo Ian. Una gravidanza piuttosto travagliata la sua, quando ha scoperto di avere qualche problema alle ovaie che non funzionavano come avrebbero dovuto.Concepimento rimedi naturali

Fortunatamente Andreia non si è persa d’animo e ha iniziato a rimboccarsi le maniche per fare qualcosa e non starsene lì con le mani in mano. Studi e ricerche l’hanno portata ad avvicinarsi alla naturopatia e proprio grazie ad essa è riuscita ad ovviare al suo problema.

Adesso tante donne si rivolgono a lei e Andreia e ben disponibile ad aiutarle per risolvere il problema che ha afflitto anche lei tempo prima.Concepimento rimedi naturali

Noi di SegretoDonna abbiamo fatto due chiacchiere con Andreia per conoscere meglio la sua storia e il metodo della naturopatia come aiuto per il concepimento.

Ciao Andreia, parlaci un po’ di te

Concepimento rimedi naturaliMi chiamo Andreia, un’insegnante di 31 anni e mamma di Ian, 2 anni. Sono nata in Portogallo da genitori entrambi portoghesi e sono stata catapultata in Svizzera con pochi mesi di vita, più precisamente nel Canton Ticino. Sono cresciuta a Bellinzona e ho studiato alla Scuola Cantonale di Commercio, per poi diplomarmi al DFA di Locarno.

Dopo aver concluso gli studi mi sono presa qualche mese sabbatico e sono partita in Brasile, dove ho svolto attività di volontariato e visitato un po’ il paese. Al rientro in Svizzera ho ripreso il mio lavoro, ma dopo un paio di anni ho sentito che il Ticino cominciava a starmi un po’ stretto, così mi son detta che avrei fatto un’esperienza di un anno a Losanna svolgendo qualche piccolo lavoretto.

Inaspettatamente, però, mi hanno assunta in qualità di maestra e l’annetto si è trasformato in circa 7 anni.

Come se non bastasse, mio marito ha vinto una borse di studio per concludere il suo Dottorato all’estero e così in questo momento ci troviamo tutti a Brighton in cui stiamo vivendo un anno speciale lontani da tutto e tutti. Non ci fermiamo mai!!

Ad un certo punto della tua vita hai scoperto di avere un problema alle ovaie, ce ne vuoi parlare?

Poco dopo esserci installati a Losanna, abbiamo cominciato a fantasticare sull’idea di avere dei figli e così ho fatto i controlli del caso. Dai controlli sono risultate diverse problematiche con le mie ovaie poco funzionanti. Come da prassi, la ginecologa ci disse di contare 1 anno e mezzo dall’inizio della ricerca e che poi ci saremmo rivisti per poter cercare di aiutare il mio corpo a ovulare; era quasi impossibile che potessi rimanere incinta naturalmente, poiché l’ovulazione avveniva 3-4 volte all’anno.

Come hai affrontato la situazione?

Dopo la grandissima frustrazione e senso di impotenza iniziali, ho cominciato le mie ricerche. Studi individuali, interviste a medici, ginecologi, naturopati. Varie formazioni nell’ambito della medicina naturale (omeopatia, fiori di bach, olii essenziali) e ho cominciato a specializzarmi nell’analisi dei cicli mestruali.

Una volta messo in pratica il mio piano d’attacco, il mio bambino è arrivato subito. Che sia stato un caso, fortuna  o merito della naturopatia, non lo posso dire con certezza, ma io la mia idea me la sono fatta.

Ti sei messa a fare numerose ricerche sulla tua situazione, non ti fidavi del parere dei medici?

Concepimento rimedi naturaliMi fidavo e mi fido del parere dei medici, ma non sono una persona che riesce ad attendere in maniera passiva. Volevo fare qualcosa o perlomeno avere la sensazione di agire!

Hai trovato però il modo di parlarne con amici e persone a te vicine, ti ha aiutata?

Da quel momento in poi ho iniziato a parlarne con amiche e colleghe e aprendomi agli altri ho scoperto quanto queste problematiche fossero diffuse. Ci si sente meno soli e automaticamente più forti!

Parlarne con altri ti ha fatto balenare in mente l’idea di poter condividere la tua situazione e le tue competenze per aiutare le altre donne. E’ proprio da qui che nasce l’idea del tuo blog, giusto?

Esattamente! Mi sono offerta di fare lo stesso per un paio di amiche e in pochissimo tempo l’amica dell’amica della cugina, la vicina di casa, la zia lontana. Hanno cominciato a scrivermi per chiedermi dei consigli e questo famigerato “piano d’attacco”. In Svizzera lavoro a tempo pieno e non ho molti momenti da dedicare a un’attività extra, ma una volta saputo che saremmo partiti per un anno e avrei potuto investire le mie energie nell’aiutare altre donne, ho deciso di creare il mio blog.

Ma parlaci un po’ di questo blog: di cosa parli esattamente e a chi ti rivolgi?

Il blog (vitainblu.it e @vitainblublog) nasce per essere di supporto alle donne che cercano una gravidanza. Ma è arricchito anche da articoli che riguardano la preparazione al parto, il mondo dei bambini, l’alimentazione, i viaggi in famiglia, la coppia e tutto ciò che ruota attorno all’essere genitori. Inoltre regolarmente pubblico testimonianze di altre donne, mamme o no, su questi argomenti.Concepimento rimedi naturali

Un grande numero di ragazze in difficoltà si rivolgono a te, che genere di aiuto ricevono esattamente?

Posso dire che quinte c’è tutto un mondo. Le ragazze che cercano consigli mi scrivono raccontandomi la loro storia e mi danno tutti i dati relativi ai loro cicli. La parte medica viene messa da parte e lasciata ai professionisti (come è giusto che sia!), mentre io mi occupo di studiare il lato più tecnico. Una volta ultimata l’analisi, invio loro un piano d’attacco che comprende rapporti mirati da rispettare alla lettera, giorni di osservazione del muco cervicale e giorni in cui effettuare i test di ovulazione. Rimaniamo in contatto per tutta la prima parte del mese con costanti aggiornamenti, a tutte le ore, finché vediamo spuntare quella seconda bellissima lineetta nel test.

Nel tuo blog parli di alcuni “aiuti” naturali per il concepimento, di cosa si tratta esattamente? E come mai i ginecologici non ne parlano spesso?

Concepimento rimedi naturaliSì, nel blog parlo anche di globulini omeopatici e di integratori alimentari come “aiutini al concepimento”, ma per chi desidera provarli, nonostante siano tutti prodotti naturali, specifico sempre di informare il proprio medico. Sono venuta a conoscenza dei prodotti che cito proprio da ginecologi e consulenti in fertilità, perciò direi che il percorso suggerito dal ginecologo dipenda proprio dalla sua filosofia; c’è che sostiene la medicina naturale/omeopatia e chi invece no.

Come ti senti quando riesci ad aiutare una giovane donna a risolvere il problema del concepimento?

È davvero una grande gioia, quasi come se fosse il mio positivo! Si crea un legame talmente intimo che sarebbe impossibile voltare pagina come se nulla fosse.

Concludiamo la nostra intervista con una domanda:cosa vuol dire per te essere una donna vera?Concepimento rimedi naturali

Una donna vera è quella donna che vive secondo i propri ideali!

Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

Lite Antonella Elia

Lite furiosa al Grande Fratello Vip: insulti e spintoni, poi la resa dei conti

Benefici latte materno

Allattare al seno fa bene a mamme e piccini: gli straordinari effetti sul cuore