in , ,

Anche i cosmetici scadono, ecco come leggerlo sulla confezione

Vedere scadenza cosmetici

Care amiche di SegretoDonna, oggi sfateremo la ferrea credenza secondo la quale i cosmetici hanno una durata eterna. Eh no!Vedere scadenza cosmetici

Sebbene spesso siamo portate ad utilizzare cosmetici aperti chissà quanti secoli fa, sappiate che questi non durano per sempre e metterli sulla nostra pelle può comportare dei rischi come infezioni, eruzioni cutanee o irritazioni.

Tutti i prodotti cosmetici – che si tratti di creme, rossetti, smalti, ombretti, matita e mascara – hanno una durata ben precisa che ne garantisce la loro sicurezza sulla nostra pelle e la loro efficacia. Ma come si fa a capire quando un prodotto è scaduto?

Vedere scadenza cosmetici

Leggere scadenza dei cosmetici Vedere scadenza cosmetici

Possiamo dire che i prodotti cosmetici funzionano come i prodotti alimentari: hanno una scadenza riportata sulla loro confezione. Esiste una legge, entrata in vigore nel 2013, che obbliga le case di produzione di cosmetici ad indicare nella confezione la data di scadenza del prodotto.

Questa data di scadenza può essere indicata in due modi diversi: una data di scadenza a tutti gli effetti e il PAO.Vedere scadenza cosmetici

La data di scadenza viene indicata allo stesso modo di come viene riportata nei prodotti alimentari. Viene preceduta dalla dicitura “da usare preferibilmente entro…” e seguita da mm/aaaa oppure gg/mm/aaaa. La data di scadenza viene utilizzata per tutti quei prodotti che hanno una durata inferiore ai 30 mesi.

Il PAO, invece, è la sigla che sta ad indicare Period Afer Opening, ovvero il periodo entro il quale deve essere utilizzato il cosmetico una volta che lo si è aperto. Viene indicato sia sulla confezione che sul prodotto e viene indicato con numero mesi/M. Il PAO viene utilizzato per quei prodotti che hanno una durata superiore ai 30 mesi ed è indicato dal simbolo di un barattolo aperto dentro il quale viene inserito il numero di mesi.

Vedere scadenza cosmetici

Come capire se un prodotto è scaduto

Capire quando un prodotto è scaduto e non è più utilizzabile è molto semplice, vi basterà servirvi dei vostri sensi che non sbagliano mai. Infatti provate a toccare il prodotto per vedere se la consistenza è cambiata o è particolarmente untuosa.Vedere scadenza cosmetici

Attraverso il vostro olfatto odorate i prodotti e se sentine una forte puzza vorrà dire che il prodotto non è più buono da utilizzare. Servitevi anche della vista per rendervi conto di eventuali cambiamenti di colore o macchie sulla superficie del prodotto.

Se riscontrate almeno una di queste anomalie, non fatevi prendere dai sensi di colpa e buttate subito il prodotto. Semmai la prossima volta pensateci prima ed evitate di comprarlo o fate in modo di consumarlo nei tempi prestabiliti.

Per evitare di buttare un sacchetto di cosmetici, fai sempre attenzione alle date di scadenza, compra sempre prodotti che sei sicura di utilizzare, consuma sempre quelli e aperti e solo dopo aprine di nuovi.

Alla fine basterà ricordare che i prodotti hanno durata variabile in base alla tipologia: un eyeliner dura 6 mesi, correttore e fondotinta 6/12 mesi, mascara 6 mesi, ombretti e blush 6/12 mesi, rossetti e lucidalabbra 2 anni, matita occhi e labbra 1 anno, creme 2 anni, smalti 2 anni.

Insomma, un po’ di accortezza in più vi permetterà di buttare e sprecare i vostri cosmetici. Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

Evelyn Garofalo assesore

Parla l’assessore Evelyn Garofalo: “Ho lavorato tanto per il miglioramento di Tremestieri Etneo e voglio continuare a farlo”

Adriana D'Adamo televisione

Adriana D’Adamo dalla passione per l’astrologia e la poesia a quella per la televisione: “Dove c’è telecamera c’è felicità”