in ,

Thor: ecco il vero debutto di Jane Foster come Dio del Tuono

Jane Foster thor debutto

La maggior parte dei fan crede che la Thor di Jane Foster abbia debuttato di recente, ma questa versione del Dio del Tuono fece in realtà il suo debutto nel lontano 1978 in un numero della serie a fumetti What If…?

Jane ha debuttato nei fumetti Marvel come interesse amoroso del dottor Donald Blake, la prima identità mortale di Thor. Da allora, è diventata un personaggio di spicco proprio nelle testate dedicate a Dio del Tuono.

Dopo che Thor Odinson è diventato indegno di brandire il Mjolnir, durante la run fumettistica Original Sin, Jane ha preso il martello ed è diventata la nuova Thor. Ha combattuto valorosamente per difendere sia Asgard che la Terra, ma in quel periodo il personaggio era affetto da cancro.

Le trasformazioni di Jane resero inefficace la chemioterapia e alla fine rinunciò alla sua vita per salvare Asgard, quando scagliò Mjolnir nel Sole per distruggere l’invincibile Mangog.

Senza il martello, Jane è tornata alla sua forma mortale, morendo infine proprio a causa del cancro. In seguito, però, Odino e Thor hanno riportato in vita Jane, che da allora è stata.dotata dei poteri e dei doveri della Valchiria. Questa run fumettistica vede Jason Aaron come scrittore e Russell Dauterman come disegnatore e debuttò nel 2014.

Il vero debutto di Jane Foster come Thor

Jane Foster thor debutto

La serie di fumetti What If…? seguiva Uatu the Watcher mentre scrutava nelle realtà alternative dell’universo Marvel per vedere i diversi risultati di eventi stabiliti. Anche se nessuna delle storie raccontate in What If…? era canonica con la continuità principale della Marvel, molte di loro contenevano i semi di idee che sarebbero germogliate più avanti nell’universo principale.

What If…? #10 (che portava il titolo di E se Jane Foster avesse trovato il martello di Thor?) è ambientato durante il primo periodo dei fumetti di Thor, quando Thor era ancora confinato nel corpo del medico mortale Dr. Donald Blake.

In questa versione degli eventi non fu Blake a trovare il bastone da passeggio magico che si trasforma nel martello di Thor, bensì la sua collega e potenziale interesse amoroso, l’infermiera Jane Foster.

Avendo una certa familiarità con la mitologia norrena, Jane assunse la versione femminile del nome di Thor, Thordis, e decise di usare i suoi nuovi poteri per combattere alcuni villain come Cobra, Radioactive Man e Lava People. Ovviamente si scontrò anche con Loki, il quale rimase sorpreso dalla nuova forma femminile di Thor.

E voi cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra con un commento qua sotto e continuate a seguirci su Segreto Donna! Jane Foster thor debutto

Scritto da Paolo Saccuzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

-2 points
Upvote Downvote
mercedesz edoardo

Mercedesz Henger il video risposta ad Edoardo dopo le accuse: «Non mi faccio fregare e se vedo il marcio probabilmente c’è»

Sicilia: i Comuni di Castiglione di Sicilia, Geraci Siculo e Roccalumera vincono il premio “Piccolo Comune Amico”