in , ,

Addio capelli gonfi con questi piccoli accorgimenti

Rimedi capelli umidità

Alzi la mano chi più di una volta non ha invocato i santi in cielo non appena ha visto andare in fumo la piega profumatamente pagata al salone di bellezza, non appena ha messo piede fuori in una uggiosa giornata.Rimedi capelli umidità

Pioggia e umidità sono, difatti, l’incubo di ogni donna e dei suoi capelli! Perchè non c’è capello o piega che tenga all’inarrestabile azione dell’umidità che fa gonfiare e diventare crespi i nostri capelli. E per di più, il destino impietoso, si mette contro di noi nei momenti in cui abbiamo un appuntamento importante.

Rimedi capelli umidità

La domanda è sempre e solo una: perchè quando piove e c’è umidità i nostri capelli si gonfiano e si increspano? Indubbiamente il fattore primario che influisce e il cambio di stagione, che arreca dei mutamenti al nostro metabolismo e a livello ormonale.Rimedi capelli umidità

Altro fattore è sicuramente la massiccia presenza di acqua durante le stagioni più piovose. Le molecole d’acqua, infatti, filtrano nel nostro capello andando a modificare la struttura della cheratina che in tal modo si indebolisce e priva il nostro capello di una struttura stabile. Da qui ecco che arrivano gonfiore e arricciamento automatico del capello.

Contro il clima non si possono fare miracoli, ma c’è sicuramente qualche piccolo accorgimento da poter adottare!Rimedi capelli umidità

Consigli contro l’umiditàRimedi capelli umidità

La prima cosa da fare è nutrire il capello in profondità, quindi dopo lo shampoo utilizzate un balsamo per i vostri capelli. Potete anche optare per un balsamo anti-crespo che ha una maggiore azione contro l’umidità. Applicate il balsamo solo dopo aver strizzato per bene i vostri capelli e lasciatelo agire diversi minuti su vostri capelli prima di risciacquare abbondantemente.

Se volete una maggiore idratazione utilizzate anche una maschera per capelli da far agire almeno 10 minuti. Se volete che il capello assorba meglio la maschera, potete anche riscaldarla un po’ immergendo il barattolo in dell’acqua calda.

Rimedi capelli umidità

Un altro passaggio non da sottovalutare è sicuramente l’utilizzo di un siero (meglio se con oli naturali) o di una crema. Fa solo attenzione al tuo tipo di capello: se è sottile applica siero e crema solo sulle punte, se più spesso via libera all’applicazione su tutta la chioma.

Momento indispensabile per combattere l’umidità è l‘asciugatura del capello. Iniziate da subito dopo essere usciti dalla doccia: eliminate per bene l’acqua in eccesso, ma non strizzate i capelli ferocemente o strofinandoli contro l’asciugamano, tamponate dolcemente.

I capelli devono essere del tutto asciutti, perchè se lasciati anche leggermente bagnati continueranno ad assorbire acqua. Sarebbe preferibile farli asciugare all’aria aperta senza phon, ma va bene anche asciugarli a capello appena appena bagnato.Rimedi capelli umidità

Nella fase di stiratura col phon utilizzate una spazzola con setole di cinghiale, perchè contiene cheratina proprio come i nostri capelli. Procedete ad asciugare il capello dall’alto verso il basso, così le punte non sbucheranno troppo fuori dal vostro capello.

Alla fine di questa operazione è consigliato gettare aria fredda sui capelli per chiudere le cuticole del capello, evitando che si drizzino verso l’esterno. Nelle giornate umide evitate anche di usare la piastra perchè aumenta le probabilità di far gonfiare i vostri capelli che, disidratati, cercheranno idratazione dall’umidità.Rimedi capelli umidità

Se alla fine tutto questo non serve a nulla…affidatevi ad un vecchio e caro elastico e legate i capelli. la prossima volta andrà meglio. Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Andrea perdona Jessica

Andrea Filomena ha perdonato Jessica Battistello: è di nuovo amore tra i due?

nascita moda selfie

Selfie mania, una moda nata più di 80 anni fa