in , ,

Marvel celebra le eroine con fumetti online gratuiti

Marvel eroine

Marvel ha deciso di celebrare le sue eroine con una linea di fumetti online gratuiti. Da ora fino al 25 aprile gli abbonati di Marvel Unlimited, il servizio di abbonamento a fumetti digitali della Marvel, avranno accesso a quattro diverse run fumettistiche con protagoniste She-Hulk, America Chavez, Thor di Jane Foster e Ms. Marvel.

Unlimited, oltre a titoli originali denominati Infinity Comics, offre oltre 29.000 fumetti dal catalogo Marvel. Questa libreria di titoli provenienti da tutti gli oltre 80 anni di storia della Marvel è impressionante e ora la Marvel sta utilizzando l’app per concentrarsi su alcune delle sue eroine.

Le storie che verranno messe a disposizioni in forma gratuita sono America Chavez: Made in USA di Kalinda Vasquez e Carlos Gomez, Thor: The Goddes of Thunder, di Jason Aaron e Russell Dauterman, Ms. Marvel Vol 1: No Normal di G Willow Wilson e Adrian Alphona, e She-Hulk: Law and Disorder di Charles Soule e Javier Poule.

Queste storie sono tutte del 2014 e servono come punti di partenza per iniziare a conoscere queste eroine, le quali saranno protagoniste nei prossimi mesi di svariati prodotti cinematografici e televisivi appartenenti al Marvel Cinematic Universe.

America Chavez sarà tra i protagonisti del film Doctor Strange nel Multiverso della Follia, la Thor di Jane Foster affiancherà il Thor originale nel film Love and Thunder mentre Ms. Marvel e She-Hulk saranno presto protagoniste di due rispettive serie TV prodotte per Disney+.

E voi cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra con un commento qua sotto e continuate a seguirci su Segreto Donna!

Scritto da Paolo Saccuzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

-5 points
Upvote Downvote
de donno cura

Il Dipartimento della Difesa americana ha riconosciuto l’importanza di De Donno: «La sua cura anti-Covid funzionava». Ma l’Italia l’ha ignorata

open miami ritiri

Mondo tennis sconvolto: è pioggia di ritiri agli Open di Miami. Cosa sta succedendo?