in ,

Gua-Sha: la magica pietra cinese amica del tuo viso. Ecco tutti i suoi effetti ed usi!

Gua sha viso

Il Gua Sha è una particolare pietra cinese utilizzata per massaggiare il viso ed ha origine dalla medicina tradizionale cinese. Gua sha viso

Facial Gua Sha

Il Facial Gua Sha si fa usando una giada o un quarzo che in base a determinati movimenti, riesce a stimolare la microcircolazione e il sistema linfatico. Questo massaggio riesce ad agire in maniera profonda, e stimola inoltre un bel colorito. Bisogna farlo come rituale quotidiano, anche perché è molto rilassante e dai mille benefici. Gua sha viso

Prepara la pelle Gua sha viso

Prima di massaggiare la pelle con tale pietra bisogna preparare la pelle. In che modo? Spalma nel viso una grande quantità di olio per il viso o la tua crema idratante. E applicala su tutti i lati del tuo viso, compreso il collo ovviamente!

Gua sha viso

Si inizia dal collo

A proposito di collo. Bisogna proprio iniziare il massaggio da qui! I movimenti devono partire quindi dal basso, quindi dalla base del collo fino all’attaccatura dei capelli.

I movimenti giusti

Per quanto riguarda le aree laterali come la mandibola. Devi iniziare dal dentro del mento e arrivare fino all’attaccatura dell’orecchio. Poi Sali verso le guance e lo zigomo. Importante è tenere la pelle ferma e tirata.

Le pressioni Gua sha viso

La pressione che devi mettere nel passaggio di questa simpatica pietra a forma di cuore, non deve mai essere forte, anzi, non deve proprio esserci! Delicata, devi essere delicata, insomma non devi pressare il tuo viso!

Quante volte utilizzarla?

Più volte al giorno la fai e meglio è. Alcuni dicono addirittura i fare tale skin care una volta al giorno, ma ripetendo la tecnica del basso verso l’altro almeno per dieci volte circa.

Rullo di Giada Gua sha viso

Molte persone pensano che il rullo di Giada sia simile a questa pietra a forma di cuore. In realtà però vi sono delle differenze sostanziali. Ad esempio, il rullo svolge più un ruolo linfodrenante, ma è solo quello. La Gua-Sha invece è sia linfodrenante ma promuove anche la produzione di collagene.

Gua sha viso

La conservazione della pietra

Innanzitutto, dovete sapere che l’autenticità di tale pietra si può capire se non si riscalda mai. A parte ciò per pulirla dopo l’utilizzo vi consigliamo di usare o dell’olio di melaleuca in un panno morbido oppure semplicemente lavandolo con una saponetta e poi lo fate asciugare al sole. Altre persone invece addirittura la conservano il frigorifero così da essere ancor più fredda durante il suo utlizzo.

Gua sha viso

 

 

Continuate a seguirci sempre qui, su: SegretoDonna!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Cornetti casa ricetta ingredienti

Quarantena: ecco come fare dei cornetti da bar perfetti

Giulia De Lellis corna

Selvaggia Lucarelli pungente su Giulia De Lellis: “Prigioniera di un amore che non le ha fatto bene”