in , ,

King Conan: Marvel criticata per la sessualizzazione di Pocahontas

conan pocahontas

La Marvel Comics è stata chiamata in causa per la recente apparizione di un nuovo personaggio chiamato Princess Matoaka nell’ultimo numero di King Conan, poiché ha legami con l’icona storica dei nativi americani meglio conosciuta come Pocahontas.

Pocahontas nacque alla fine del 1500 con il nome Amonute ma anche con il nome Matoaka. Sarebbe diventata una figura della cultura pop poiché la storia che la vede salvare la vita del soldato inglese John Rolfe è stata.romanzata nel film d’animazione Pochohantas, ma i documenti storici narrano una vita decisamente più tragica.

I registri indicano che Pocohantas era solo una bambina quando John Smith e coloni inglesi arrivarono a Powhatan e che rimase incinta prima ancora di compiere 16 anni. La storia romantica del film Pocohantas ignora quindi i dettagli orribili sulla sua vita e il ruolo che Smith ha avuto in essa.

In King Conan della Marvel Comics di questa settimana, i lettori non hanno potuto fare a meno di notare il debutto di un nuovo personaggio chiamato Princess Matoaka.

Nel numero, Conan il Barbaro incontra un altro prigioniero dell’isola dei morti viventi in cui è intrappolato, ovvero la già citata Princess Matoaka. Il personaggio, succintamente vestito, è finito sull’isola dopo essersi innamorato di un uomo che ha cercato di uccidere la sua gente.

La critica da parte dei fan è legata al fatto che lo scrittore Jason Aaron e l’artista Mahmud Asrar hanno utilizzato il nome della celebre nativa americana per un personaggio eccessivamente sessualizzato.

Conan Pocahontas

Conan Pocahontas

La scrittrice nativa americana Kelly Lynne D’Angelo è una delle tante personalità che si sono espresse contro la scelta della Marvel, definendo il fatto “disgustoso” e suggerendo all’editore di ritirare il personaggio dal canone.

In seguito a tali critiche, la Marvel si è scusata e ha accettato di cambiare il nome del personaggio in questione. Inoltre, lo scrittore Jason Aaron ha rilasciato la seguente dichiarazione:

In KING CONAN #3, ho preso la decisione sconsiderata di dare a un personaggio il nome di Matoaka,.un nome più strettamente associato alla figura reale di Pocahontas. […] Avrei dovuto capire meglio il vero significato e la risonanza del nome e riconoscere che non era appropriato usarlo. Capisco l’indignazione espressa da coloro che hanno a cuore la vera eredità di Matoaka,.e per tutto questo e il disagio che ha causato, mi scuso. Come parte di queste scuse, ho già preso ciò che mi è stato.pagato per l’emissione e l’ho donato al National Indigenous Women’s Resource Center. Il nome e l’aspetto del personaggio verranno.modificati per il resto di questa miniserie e in tutte le edizioni digitali e raccolte.

E voi cosa ne pensate? Fateci sapere la vostra con un commento qua sotto e continuate a seguirci su Segreto Donna! conan pocahontas

Scritto da Paolo Saccuzzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

-5 points
Upvote Downvote
nessuna sanzione

«No sanzioni contro la Russia» più della metà della popolazione mondiale contraria alle sanzioni

Presentata interrogazione parlamentare

Class action: su impulso Codacons presentata interrogazione parlamentare a Ministro dello Sviluppo Economico