in ,

Attacco squalo bianco! Ecco il video degli studiosi: perché gli squali minacciano l’uomo?

Squalo bianco uccide

I pericoli del mareSqualo bianco uccide

Quando vai a nuotare nel bellissimo e trasparente mare azzurro le uniche preoccupazioni che ti vengono in mente sono: “mi scotterò al sole?”, “Riuscirò ad abbronzarmi quest’estate?”. Molti non pensano che, effettivamente, si possono incontrare pericoli anche mentre si sta rilassati in spiaggia, sopratutto se si prende il sole e  ci si fa il bagno in uno dei mari più popolati al mondo dagli squali bianchi.Squalo bianco uccide

Il problema non è che gli squali vogliono attaccare gli umani, sfatiamo questo mito che esistono animali buoni e animali cattivi: il mondo non è cosi semplice e non funziona per figure retoriche. Lo squalo, come qualsiasi animale, non solo preserva il suo istinto di sopravvivenza, ma sopratutto appartiene al ciclo naturale che percorrono tutti gli esseri viventi (guarda caso…). Questo ciclo interessa l’adattamento all’habitat naturale, la sopravvivenza in quel determinato contesto, nutrirsi, riprodursi e morire.

“Natural durante”

Lo squalo non attacca senza motivo o perché è cattivo; qui non si vogliono giustificare i numerosi incidenti avvenuti nel corso degli anni, né tantomeno valorizzare la fame dello squalo, ma vogliamo far capire che bisogna stare attenti quando si praticano particolari acque, sopratutto se quei mari sono pericolosi e che se qualcuno dovesse prendere la scelta di andare in quei luoghi, di prestare attenzione. Lo squalo attacca perché “giustamente” si sente minacciato o perché semplicemente ha adocchiato la sua preda. Perché quando si fa surf gli squali sono ancora più infastiditi? La tavola allungata sembra il corpo della foca e le mani e piedi che fuoriescono dalla tavola sembrano proprio le pinne dell’animale. Così lo squalo attacca, tutto qui.

Lo squalo: attacco!

Ma nel video qui sotto noterete che i protagonisti del documentario fanno come per cercare il contatto con gli squali, anziché evitarlo. Beh, è proprio quello che fanno: l’intento è studiare i modi in cui avvengono gli attacchi, di modo da poterli evitare. Da poter sapere, con un po’ più di precisione, quali sono i metodi per evitare di essere attaccati e, in un certo senso, i risultati non sono incoraggianti. Gli attacchi sono rari, e sebbene avvengano soprattutto in certe aree marine e oceaniche una regola precisa per evitarli non ci sarebbe.

Di certo, però, sappiamo che il surf aumenta la possibilità di attacchi. E su YouTube, tra i commenti a questo video, spicca quello di un utente che dice: “Vivo in Florida e qui abbiamo squali dappertutto, se prendi un aereo li vedi dall’alto che stanno a pochi metri da persone che nemmeno se ne accorgono”. E poi aggiunge: “continuerò a fare il bagno, se venissi morso saprei perché”. Come dire che, signore e signori, questo è l’Oceano. Quel rischio mica lo si può davvero eliminare.

 

 

Squalo bianco uccide

Continuate a seguirci su SegretoDonna

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Iron Man2020 fumetto

Marvel a fumetti, ecco il nuovo Iron Man 2020: ma ne avevamo proprio bisogno? La recensione

Oggetti immancabili borsa

Come ti sistemo la borsa, gli oggetti che non devono mai mancare nella borsa di una donna