in ,

Perché diventare vegani: tutti i benefici anti crudeltà

Perché diventare vegani

Sono sempre di più le persone che decidono di dare una svolta alla propria alimentazione optando per uno stile di vita cruelty-free, ossia libera da qualsiasi tipo di crudeltà verso altri esseri viventi. Perché diventare vegani

Crescente è la consapevolezza che ha spinto, secondo le ultime statistiche, più dell’8% degli italiani a scegliere di diventare vegetariano o vegano. Ma cosa significa essere vegani? E quali sono i pro e i contro nell’esserlo? Scopriamo insieme!

Cosa mangia un vegano?

La vita frenetica, stressante e piena di inquinamento ha portato gli esseri umano a fare un consumo quotidiano ed eccessivo di tutti quegli alimenti di origine animale come carne, formaggi e uova, che sicuramente sono più facili e veloci da conservare o trovare. Perché diventare vegani

Molti di noi, soprattutto nel mondo contemporaneo e occidentalizzato, pensano che una dieta priva di tali alimenti elencati sopra, possa nuocere gravemente alla salute, e portare a carenze fisiche. Nulla di più sbagliato. Perché diventare vegani

Una dieta vegana, seppur priva di qualsiasi alimento di origine animale deve essere tuttavia considerata ben ricca di cibi vari e salutari. Basti pensare agli innumerevoli cereali, legumi, frutta e verdura che la natura ci ha regalati, soprattutto se di stagione.

I benefici del veganesimo

Ridotto apporto di grassi: nemici della salute e responsabili delle patologie cardiache.

Alti livelli di fibre: frutta e verdure sono naturalmente ricche di fibre utili per ridurre i rischi di cancro al colon.

Elevata presenza di antiossidanti: sostanze che rallentano l’invecchiamento cellulare e che impediscono la formazione di radicali liberi. Perché diventare vegani

Ridotto rischio di ipertensione: la pressione sanguigna si normalizza, riducendo il rischio di infarto e ictus.

Ridotto impatto delle allergie: esse si manifestano a causa dell’assunzione eccessiva di prodotti animali. I miglioramenti a carico dell’apparato respiratorio saranno certi.

Perché diventare veganiRiduzione di crudeltà sugli animali: privare la vita di esseri senzienti e innocenti appare essere diventata qualcosa di intollerabile per chi manifesta umanità, empatia ed etica.

Basti pensare che un maiale in media, dovrebbe vivere circa 20 anni ma ahimè, viene ucciso a soli 5 mesi di vita, per non parlare poi dei poveri pulcini i quali vengono eliminati entro un’ora al massimo dalla nascita. Perché diventare vegani

Apri la mente

La scelta di una vita vegana ti aiuterà di certo ad aprire la mente a nuovi argomenti, situazioni e culture. Ti metterai più in gioco uscendo fuori dagli schemi e da cattive abitudini con i quali siamo cresciuti.

Provate per credere e fateci sapere…

Nel frattempo, continuate a seguirci sempre su: Segreto Donna!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

fragranza born in roma valentino

Valentino: nuova fragranza Born in Roma

Ragazze leggono fumetti

Sfatiamo un mito, anche le donne leggono i fumetti