in ,

Maschere nutrienti fai da te per capelli: le migliori al mondo! Dite addio a capelli rovinati e sfibrati

Maschere nutrienti capelli

Ogni donna ama prendersi cura dei propri capelli. In fondo i capelli sono un biglietto da visita della nostra personalità e vanità. Molte sono le maschere preconfezionate comprate in erboristeria o supermercato, ma quelle fatte in casa pare siano molto più salutari ed efficaci. Scopriamole insieme! Maschere nutrienti capelli

Maschera illuminante

Se hai capelli spenti e secchi, magari a causa delle numerose tinte fatte in passato, una buona maschera potrebbe essere questa. Gli ingredienti che ti servono sono: olio di cocco (due cucchiai), miele (un cucchiaio), amido di mais (un cucchiaio) e yogurt (un cucchiaio).

Per una più facile applicazione si consiglia di far sciogliere l’olio di cocco a bagnomaria. Creare un impasto privo di grumi e omogeneo. Applicatelo sui capelli umidi, massaggiando soprattutto le punte e tenetelo in posa per circa 45 minuti. Poi proseguite con il normale shampoo. Il successo è assicurato.

Maschera rinforzante

Questa maschera è consigliata per chi ha capelli fragili e di facile caduta. Si consiglia pertanto di farla una volta a settimana. Quello che vi serve è: due cucchiai di burro di karitè, facilmente reperibile in erboristeria o su Amazon. Un uovo crudo, un cucchiaio di olio di oliva e un cucchiaio di maionese. Mescolate bene il tutto fino a creare un impasto molto omogeneo.

Come per l’olio di cocco pocanzi citato, si consiglia si sciogliere il burro di karitè a bagnomaria. Applicate sui capelli umidi per circa mezz’ora e poi sciacquate e lavate i capelli due volte. L’unica pecca è il forte odore di tutti gli ingredienti, ecco perché è consigliato fare due passaggi di shampoo.

Maschera purificante Maschere nutrienti capelli

Se hai capelli grassi che facilmente tendono a sporcarsi, la miglior maschera naturale per te è decisamente questa. Quello che ti serve è due cucchiai di olio di ricino (non è un ottimo odore), un cucchiaio di bicarbonato, un cucchiaio di limone e un cucchiaio di aceto di mele.

Maschere nutrienti capelli

Per prima cosa unite il limone e l’aceto, poi aggiungete il bicarbonato che creerà un leggera schiuma e per finire l’olio. Applicate sui capelli per massimo 15 minuti, dal momento che le sostanze acide possano un po’ dare il sentore di bruciore sulla cute. Applicatela su capelli già lavati e lasciati umidi. Una volta passati questi 15 minuti, sciacquate bene e con cura. Si consiglia per evitare che le punte diventino troppo secche, di passare dopo una noce di balsamo e risciacquare. Maschere nutrienti capelli

Continuate a seguirci sempre qui, su: SegretoDonna!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Giulia De Lellis Grande Fratello

Giulia De Lellis si scaglia contro il Gf Vip: “Che tristezza”

Pil Codacons dati disastrosi

Pil, Codacons: dati disastrosi, misure anti-Covid pesano come macigno su economia