in ,

Martina Mazza: “Bisogna piacersi per quello che si é”

Sicura di se, senza peli sulla lingua e con la passione per il Beach Volley, Martina ha un grande sogno nel cassetto

Martina Mazza è una ragazza che appena la guardi definiresti solare. Sicura di sé e senza peli sulla lingua, ma sempre con i piedi per terra. Studia all’università ma ha già il suo lavoro come modella. Ha la passione per il Beach volley e ancora un suo grande sogno da realizzare.Martina Mazza

Noi di SegretoDonna abbiamo fatto due chiacchiere con Martina.Martina Mazza

Ciao Martina, parlaci un po’ di te

Ciao, sono Martina, ho quasi 23 anni e sono nata a Segrate in provincia di Milano, ma vivo a Rozzano. Faccio la modella e vorrei tanto crescere come influencer. Quest anno ho lavorato anche in una scuola elementare come maestra di sostegno e ho una laurea triennale in scienze motorie e attualmente sto facendo la laurea magistrale.

Martina Mazza

Quali sono le tue più grandi passioni?

Le mie più grandi passioni sono la musica, lo shopping, il basket, i cani e poi naturalmente il mio sport: il Beach volley.

Da quanto tempo pratichi questo sport? Più una passione o lo pratichi anche a livello professionale?

Allora ho iniziato a giocare a Beach volley due anni fa. Prima giocavo in B1 a pallavolo poi ho dovuto affrontare un operazione alla spalla e dopo ho cominciato questo sport che amo. Mi alleno 3/4 volte a settimana, più palestra e lo pratico a livello ormai professionale.Martina Mazza

Nella vita sei una modella, hai da sempre voluto fare questo lavoro?

Si, sono una modella e mi piace come lavoro. Fin da piccola mi piaceva fotografarmi o farmi fotografare e mi sarebbe piaciuto farlo un giorno di professione. Un’ altra cosa che desidero è crescere come influencer poiché passo molto tempo sui social e sono molto attiva.

Martina Mazza

Cosa ti affascina di più di questo mondo?

Ciò che mi affascina di più di questo mondo è sicuramente la visibilità. Poter fare quello che da sempre mi piace fare, senza però per questo montarmi la testa, ma rimanendo sempre umile

Hai avuto anche esperienza come insegnate di sostegno in una scuola elementare: tra un posto fisso come maestra e uno più incerto da modella cosa sceglieresti?

Si esatto quest’anno ho potuto lavorare in una scuola elementare in una seconda come insegnante di sostegno. Io amo i bambini ed è stata una grande crescita anche per me. Mi sono trovata molto bene. Sicuramente il lavoro che mi piace di più resta quello da modella, però per me la sicurezza economica è fondamentale quindi sceglierei un posto fisso.Martina Mazza

Sei laureata in scienze motorie e stai studiando per la magistrale, quanto è importante per te al giorno d’oggi possedere una laurea?

Al giorno d’oggi possedere una laurea è molto importante, se non indispensabile perché diventa sempre più difficile trovare un posto di lavoro.

Quale il tuo rapporto con i social? Più strumento di svago o un modo per poterci guadagnare?

Il mio rapporto con i social è molto intenso, nel senso che li uso molto specialmente Instagram.  Si, soprattutto adesso nell’era di Instagram, lo vedo come un modo per poter guadagnare, sono sincera

Il tuo più grande sogno nel cassetto?

Il mio grande sogno nel cassetto sarebbe quello di diventare famosa o come sportiva o anche come influencer, appunto, perché no.

Martina Mazza

Concludiamo sempre la nostra intervista con una domanda: cosa vuol dire per te essere una donna vera?

Per me essere una donna vera vuol dire poter dire tutto ciò che si pensa senza avere peli sulla lingua. Vuol dire non dare giudizi senza prima conoscere le persone. Ed essere sempre se stessi senza maschere o fingere. Bisogna piacersi per quello che si è.

Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Nunzia lascia Arcangelo

Temptation Island 2019: Nunzia lascia Arcangelo, ma quello che succede dopo stupisce tutti

Comunicato ufficiale Temptation

Temptation Island Vip: la produzione lancia una frecciatina a Cecilia Rodriguez