in ,

“Grassofobia”: sei ci soffri, hai un grosso problema!

Grassofobia

Essere obeso è per molte persone un sintomo di malattia. In realtà la vera malattia sta in quelle persone che guardano gli obesi con disprezzo. Questa paura porta persino al disgusto da gran parte della società odierna nei confronti di chi ha un fisico difforme e quindi grasso. Grassofobia

l fat shaming

I fat shaming sono la presa per i fondelli di chi soffre di obesità o magari è semplicemente sovrappeso, per fortuna però non tutti la pensano alla stessa maniera!

Body positivity Grassofobia

Negli ultimi anni è nato un movimento per combattere l’ipocrisia o la cattiveria di chi allontana le persone grasse… anche questo è puro bullismo e chi ne soffre di più sono ovviamente le donne in età adolescenziale.

Dimagrire non è sempre facile

Uno dei problemi principali delle persone grasse è che per dimagrire non devono semplicemente mangiare di meno, ma soprattutto devono affrontare traumi infantili e problemi personali che portano tali persone a rifugiarsi nel cibo. Non è solo una questione di alimentazione: i problemi sono vari, come problemi psicologici, golosità estrema o disfunzioni ormonali, e quindi problemi di salute ancor più gravi dell’obesità stessa. Altre cause potrebbero essere anche la povertà, ebbene sì.

Grassofobia

Il dramma di essere obesi

Per chi non sa cosa voglia dire essere grassi, l’unica cosa che sarebbe opportuna fare, qualora non aveste un cervello, un minimo di buon senso o educazione, è quella per lo meno di stare zitti. Ogni persona è diversa, per fortuna. Nessuno può capire cosa si prova a vivere in un corpo pesante, immobilizzante per certi versi. Una sofferenza non solo fisica ma anche mentale e che ti porta a soffrire il doppio se si soffre di malattie o se si è semplicemente anziani.

Non siate stronzi Grassofobia

Se per caso vi doveste trovare di fronte ad una persona grassa e nei suoi confronti provate ribrezzo: avete un problema grave su cui lavorare, molto più dei chili di troppo di quell’altra persona. Pensate che potrebbe capitare anche a voi di punto in bianco di non riconoscervi nel vostro corpo, nel non capire come si è fatti ad ingrassare così tanti, o semplicemente nel non riuscire a dimagrire sebbene varie diete o sacrifici o esercizi fisici. Grassofobia

Imparate a rispettare chiunque, a immedesimarvi e a non giudicare! E ricordate che per stare bene non per forza bisogna essere una taglia 40, pensate ad esempi di bellezza passata: Marilyn Monroe o anche la Venere di Botticelli stessa. Vi sembrano magre? No! Certo non erano obese… è solo un modo per farvi capire che anche la magrezza è una moda, non un sintomo necessario di salute e benessere, anzi!

Continuate a seguirci sempre su: Segretodonna!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Giulia ritorno fiamma Damante

Giulia De Lellis conferma rottura con Andrea Iannone: “A buon intenditor poche parole”

Bianca Guaccero malata

Bianca Guaccero sta male: “Non ho il Coronavirus”