in ,

Gabriella Pession si racconta. Il dramma dell’adolescenza e la felicità ritrovata

Gabriella Pession anoressia

L’attrice italo-americana Gabriella Pession è stata ospite a Verissimo da Silvia Toffanin nella puntata dell’8 dicembre e ha raccontato tutta la sua carriera, dagli esordi fino agli ultimi impegni televisivi. Gabriella Pession anoressia

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

gabriella pession

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

L’attrice ha rivelato anche alcuni inediti dettagli dei periodi della sua adolescenza e del dramma dell’anoressia, che l’ha accompagnata per un periodo della sua vita. Gabriella Pession anoressia

L’anoressia

Il presente dell’attrice italo-americana sembra perfetto sia dal punto di vista professionale che da quello della vita privata. Donna, mamma e attrice realizzata tra cinema, tv e teatro.

 


Ma c’è stato un periodo in cui non è stato così, nel corso dell’intervista infatti Gabriella ricorda di quando ha dovuto combattere l’anoressia.  Da ragazzina era appassionata di pattinaggio, ma giunta ai 15 anni ha dovuto lasciare quel mondo e questo l’ha fatta entrare in una spirale di controllo malsana:

“Una nevrosi legata al controllo, al dover governare le cose per non perderle. Tra i ballerini e i pattinatori è una cosa diffusa. Molte mie amiche si sono ammalate”.

Fortunatamente, ne è uscita, ma il suo tunnel è durato per tre anni, dai quindici ai diciotto. La Pession dichiara:

“Sono caduta nell’anoressia. Ne ho sofferto dai quindici ai diciotto anni”. Un periodo difficile che le è servito però per conoscersi e rafforzare il suo carattere.  Il volto dell’attrice si rabbuia, e delle lacrime, come è normale che sia, solcano le sue guance.

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

La gioia del matrimonio Gabriella Pession anoressia

Da perfetta padrona di “casa” Verissimo, Silvia Toffanin, con la grazia che la contraddistingue, riesce però a far tornare il sorriso alla Pession, parlandole del grande amore che la lega al suo uomo e al frutto del loro amore.

”Siamo diversissimi, io sono passionale vulcanica, emotiva, zero pragmatica. Lui è riflessivo, sensibile, taciturno, logico. Ma vogliamo fare lo stesso cammino di vita”. Gabriella Pession anoressia

gabriella pession marito

“Venivo da esperienze difficili, ma mi sono fatta anche 12 anni di analisi. Ho letto tutto sui narcisi. Mio marito non lo è! È timido, non vuole apparire. Fa questo lavoro con approccio artigianale, di studio”.

I due nel 2014 hanno messo al mondo il piccolo Giulio e un anno fa si sono uniti in matrimonio in una cerimonia molto intima a Portofino. Gabriell Pession anoressia

Casa dove c’è il figlio

Gabriella oggi, si sente serena grazie alla presenza del marito e del figlio, anche se la nascita del figlio ha avuto l’effetto di una ricaduta nella depressione. Subito dopo la nascita del bambino, la Pession ha affrontato un breve periodo di depressione, che fortunatamente è passato in fretta.

“Ho vissuto per vent’anni a Roma, ma oggi sono tornata a Milano dove mio figlio frequenta l’asilo. Casa mia è dove si trova lui. Oggi sono una donna felice. Ho meno ansie anche per il mio lavoro, ho anche più voglia di stare a casa. Ho molto più tempo oggi per prendermi cura della casa, per cucinare, cosa che prima non avevo”.

Fortunatamente l’attrice adesso, tra marito e figlio, è tornata ad avere il sorriso e presto la rivedremo al fianco di Lino Guanciale ne la Porta Rossa.

Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

Noleggiare vestiti

Cabina armadio addio. I vestiti adesso meglio noleggiarli

Nudo vincitore Gf

Grande Fratello Vip 2018: ecco chi è il vincitore