in ,

Catania: Capitale Italiana della Cultura 2021!

Catania capitale cultura

All’alba di questo nuovo anno tutto da scoprire, ecco la bella notizia: Catania, una delle città più belle della Sicilia, anzi d’Italia, potrebbe divenire la Capitale Italiana della Cultura 2021! Catania capitale cultura

In realtà anche altre città siciliane si contendono tale ambito titolo: Modica, Pala di Montechiaro, Scicli e Trapani.

Nel 2018 l’onorificenza culturale spettò invece a Palermo.

I vantaggi Catania capitale cultura

Ottenere tale titolo, sarebbe per tale città e per tutti i suoi abitatati una grande vittoria. Si avrebbe un incremento del turismo, più eventi culturali e ovviamente più visibilità mondiale.

Gli abitanti

Per quanto il panorama, il cibo, l’Etna, l’architettura, i monumenti e i personaggi storici siano i punti forza di Catania, il vero protagonista di una città così geniale è lui: il suo popolo. Gli abitanti catanesi sono infatti poliedrici, simpatici, folcloristici, caotici, carismatici, cordiali e generosi.

Catania capitale culturaIl titolo Catania capitale cultura

Il titolo della Cultura nasce dall’idea del ministro Franceschini nel 2014, con la legge Art Bonus. Questo titolo è stato conferito l’ultima volta a Matera. Il titolo dura un anno e la città vincitrice ottiene un bonus di un milione di euro per la realizzazione del programma presentato.

L’assessora Mirabella

“Certo è che i tempi sono brevi, ma le speranze sono molte. Le città concorrenti hanno di che vantare in vetrina, ma siamo consci del fatto che anche Catania riuscirebbe a conquistare i cuori più scettici. Ci affidiamo, dunque, agli esperti che stanno lavorando al progetto.

Riteniamo di avere le carte in regola da ogni punto di vista, ma una candidatura non si improvvisa e presuppone una progettazione condivisa con gli operatori culturali cittadini, un budget realistico e fonti di finanziamento attendibili, che vanno verificati e confrontati…” Catania capitale cultura

Catania Catania capitale cultura

La città Catanese è già patria del barocco con Chiese e i Monasteri mozzafiato; capitale del verismo di Verga e di Capuana e della natura varia ed assoluta. Sede: di musei di opere d’arte, del cinema puro e crudo di Visconti, del teatro con Ferro e Lo Giudice, della musica meravigliosa di Carmen Consoli e Mario Biondi.Catania capitale cultura

Le candidature

Sono 44 le città candidate al titolo. A renderlo noto è il Mibact segnalando che entro il 2 marzo vanno presentati i dossier di candidature.

Le altre, regione per regione

Abruzzo: l’Aquila;

Basilicata: Venosa;

Calabria: Tropea;

Campania, Capaccio Paestum, Castellammare di Stabia, Giffoni Valle Piana, Padula, Procida, Teggiano;

Emilia-Romagna: Ferrara, l’Unione dei Comuni della Bassa Reggiana, l’Unione dei Comuni della Romagna Forlivese;

Friuli-Venezia Giulia: Pordenone;

Lazio: Arpino e Cerveteri;

Liguria: Genova;

Lombardia Vigevano;

Marche: Ancona, Ascoli Piceno, Fano;

Molise: Isernia;

Piemonte: Verbania;

Puglia: Bari, Barletta, Molfetta, San Severo, Taranto, Trani, l’Unione Comuni Grecia Salentina;

Toscana: Arezzo, Livorno, Pisa, Volterra;

Sardegna: Carbonia e San Sperate;

Veneto: lizza Belluno, Feltre, Pieve di Soligo, Verona.

Catania capitale culturaE voi? per quale tifate? Catania capitale cultura

Noi della redazione, vi consigliamo a priori, sia se dovesse vincere o meno Catania, di gironzolare almeno una volta nella vostra vita lungo i vicoli di questa città e solo così potreste apprezzare sul serio tutte le sue innumerevoli e più recondite bellezze.

Continuate sempre a seguirci qui, su: Segreto Donna!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Evitare sbavatura matita

Matita occhi, tutti i segreti per un risultato impeccabile

Segni vendicativi

Oroscopo e vendetta, ecco i segni zodiacali che ve la faranno pagare cara