in ,

Carciofi impanati e fritti: un piatto goloso e super croccante

Carciofi impanati fritti ricetta

I carciofi impanati e fritti sono la delizia numero uno della nostra cucina italiana. La ricetta è semplice e veloce e si possono servire sia come antipasto che come contorno. Ideali anche per un aperitivo rinforzato! Carciofi impanati fritti ricetta

Preparazione

Riempite una ciotola piena di acqua e spremetegli dentro tre limoni. Pulite i carciofi ed eliminate le foglie dure esterne, pulite il gambo e tagliate a metà il carciofo, poi a spicchi e immergeteli nell’acqua col limone per evitare che si ossidano.

Preparare delle ciotole colme rispettivamente di: farina, uova e pan grattato. Per le dosi è inutile darvele, poiché bisogna farlo ad occhio, insomma quanto vi basta, usate. Impanate i carciofi prima nella farina, poi nell’uovo e poi nel pan grattato, come quando fate la cotoletta alla milanese.

Carciofi impanati fritti ricetta

E nel frattempo fate riscaldare l’olio di semi che prima di friggere deve essere ben caldo, ovviamente. Friggete e girate spesso, la frittura dei carciofi non è immediata, essendo di consistenza abbastanza dura, ci metteranno un po’ a dorarsi per benino. Quando saranno pronti, tirateli su dalla frittura con un mestolino bucherellato per eliminare l’eccesso di olio e lasciate asciugare in una carta assorbente.

Conservazione

I carciofi fritti e impanati vanno conservati per un massimo di un giorno, anche perché poi tendono ad ammollarsi. Se vi avanzano e li volete riscaldare, fatelo inforno tradizionale… ovviamente la croccantezza non sarà come quella appena spadellati dalla frittura.Carciofi impanati fritti ricetta

I consigli Carciofi impanati fritti ricetta

Se volete, potete aggiungere alle uova del prezzemolo tritato, del parmigiano reggiano, del pepe nero e anche dell’aglio tagliato finemente. In questo modo saranno ancora più golosi.

Continuate a seguirci per nuove ricette, e non solo, sempre su: Segreto Donna!

Niscemi Ca rciofi impanati fritti ricetta

Lo sapevate che a Niscemi (CL) esiste la Sagra del Carciofo? Famosissima per le innumerevoli e gratuite degustazioni di piatti tipici a base di carciofi… Una Sagra che da anni fa ormai parte di una cultura radicata che per il più alto indice di produttività è conosciuta come “la capitale del carciofo”.

Le date 2020: 25/04/2020 – 03/05/2020Caciofi impanati fritti ricetta

Continuate a seguirci sempre su: Segreto Donna!

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Afte bocca

Afte della bocca, come liberarsi del dolore in modo naturale

Friendzone cosa fare

Amore o amicizia? Come capire se tra di voi sta nascendo qualcosa di più forte