in , ,

Banana Bread, la ricetta light senza uova e burro

Banana Bread light ricetta

Care amiche di SegretoDonna, oggi vi sveliamo come preparare un perfetto Banana Bread senza uova nè burro. Leggero e gustoso, ma soprattutto ottimo anche per chi è vegano.

Il Banana Bread è un dolce di origine americana nato con l’esigenza di smaltire delle banane troppo mature per essere mangiate da sole. Proprio dall’utilizzo delle banane, come ingrediente principale, questo dolce deve il suo nome.Banana Bread light ricetta

Ottimo a colazione o come spuntino pomeridiano, da magiare da soli o in compagnia, in accompagnamento ad una spremuta o una tazza di thè, il Banana Bread si presta ad ogni occasione ed è davvero semplice da preparare.

Banana Bread light ricetta

Ne esistono diverse versioni: chi usa il burro e le uova, chi usa farine integrali invece di quelle normali, chi lo arricchisce con noci e cioccolato. Insomma si può realizzare un Banana Bread per ogni gusto ed esigenza.

La ricetta del Banana Bread che oggi vi vogliamo proporre è una versione light e vegana, arricchita da frutta secca e gocce di cioccolato.

La ricetta per il vostro Banana Bread

  • 3 banane mature
  • 150 g di gocce di cioccolato fondente
  • 100 g frutta secca (noci, nocciole, noci pecan etc)
  • 120 g farina avenaBanana Bread light ricetta
  • 120 g farina integrale
  • 100 g zucchero di canna (o gocce di dolcificante a piacere)
  • 130 g yogurt
  • 50 g olio di semi (girasole, soia, arachidi)
  • 1 bustina di lievito
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di aroma alla vaniglia

ProcedimentoBanana Bread light ricetta

Passiamo adesso al procedimento per realizzare il vostro Banana Bread. Vi serviranno uno stampo classico da plumcake e una planetaria.

Come prima cosa sbucciate le banane e schiacciatele con una forchetta. Versate il composto ottenuto dentro la planetaria e unite pian piano lo yogurt, l’olio e l’aroma di vaniglia.

In un’altra ciotola unite tutti gli ingredienti secchi: farina d’avena, farina integrale, la bustina di lievito, lo zucchero e il pizzico di sale. Mescolate il tutto per bene e unitelo poco alla volta al composto all’interno della planetaria.

Una volta che gli ingredienti si saranno del tutto amalgamati, aggiungete le gocce di cioccolato e la frutta secca tagliata grossolanamente.

Prendete lo stampo del vostro plumcake, avendo cura di infarinarlo se avete uno stampo non in silicone, versate il composto e infornate in forno preriscaldato a 180° per circa 45 minuti. Appena pronto tirate subito via dal forno il vostro Banana Bread, altrimenti il rischio è quello di risultare troppo asciutto.

Banana Bread light ricetta

Se volete potete spolverare con dello zucchero a velo, del cacao o della cannella. Consumatelo caldo o freddo, il giorno dopo o il giorno stesso, in ogni modo risulterà comunque buono per le vostre colazioni e merende.

Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Scritto da Sophi Campailla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

libri profezia coronavirus

Nel 2012 si sapeva già dell’arrivo del Coronavirus. Il libro oggi in vendita

Mini tortine pan stelle

Mini tortine Pan di Stelle: ecco la ricetta dell’ideale monoporzione da servire dopo i pasti