luglio 23, 2018

Dipendenza affettiva: cos’è e perchè ti fa male

Essere innamorati è una delle cose più belle che si possano sperimentare nella vita, ma altrettanto bello è avere un rapporto sano. Se ti stai rendendo conto che qualcosa non va, forse il tuo problema è la dipendenza affettiva.

amore dipendenza affettiva

Come riconoscerla amore dipendenza affettiva

La dipendenza affettiva, o emotiva, è quella condizione di una relazione in cui uno dei due partner mette nelle mani dell’altro letteralmente la propria vita. Ciò significa che qualsiasi scelta è condizionata dall’approvazione del partner e che gli stati d’animo sono il riflesso di quelli altrui. Si tratta di una condizione chiaramente malata, che spesso non ha nulla a che vedere con l’amore. Questo perchè si finisce per avere un partner che tiene le redini del rapporto, nel bene e nel male, e che ha il controllo sull’altro. Dall’altra parte, il partner “debole”, vive nella costante paura di perdere l’amore e quindi la felicità, assecondando così ogni sua decisione.

Pensi di non poter vivere senza di lui? Hai paura di tradire le sue aspettative? Vai nel panico se non ti chiama? Vivi nel terrore di perderlo? Ti senti vuota e inutile quando lui non c’è? Se la tua risposta a queste domande è sì, forse dovresti iniziare a rivedere il vostro rapporto. amore dipendenza affettiva amore dipendenza affettiva

Perchè ti colpisce

amore dipendenza affettivaProprio come il consumo di droghe, la dipendenza affettiva è qualcosa che si instaura nel rapporto inizialmente senza che te ne renda conto. Ma la sua origine non è casuale. Molto spesso chi finisce per esserne vittima è una persona con una scarsa autostima. Chi non si ama, non crede in se stesso, cerca costantemente l’approvazione degli altri, anche in amore. Il partner, così, diventa un contenitore in cui riversare le proprie insicurezze e ansie e il rapporto si trasforma in un’ancora, a cui aggrapparsi per non scivolare nel buio della solitudine.
Il partner di conseguenza può sentirsi soffocato da questo comportamento e reagire allontanandosi o cambiando atteggiamento. Purtroppo, in alcune circostanze, questo può approfittare della situazione per avere il controllo sulla vita dell’altro, e sfruttare la sua debolezza per imporre una superiorità psicologica.


Come uscirne

amore dipendenza affettivaSe ti sei rispecchiata nelle parole dette fin qui è il momento di rivalutare seriamente la tua relazione e non solo. Per prima cosa rivedi il tuo comportamento. Chiediti se ci sono delle motivazioni che ti spingono ad essere insicura, prenditi cura di te stessa, dentro e fuori. La totale dedizione verso la persona che ami non è sana e dietro c’è solo un bisogno di approvazione o la paura di rimanere solo. Pensa che la tua dignità e la tua felicità vengono prima di ogni cosa. Così apparirai migliore anche agli occhi del tuo partner, che si sentirà più sereno e meno oberato dal peso delle tue paure. Se ti rendi conto che il tuo lui approfitta della situazione per affermare la sua superiorità o peggio per tenerti in gabbia, beh, scappa a gambe levate!

Se vuoi raccontarci la tua esperienza scrivici e pubblicheremo la tua storia nella nostra rubrica Cuore in Parole qui su SegretoDonnaamore dipendenza affettiva amore dipendenza affettiva

amore dipendenza affettiva

Articoli simili

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Condividi