in ,

Imbarazzo e silenzio per Giulio Golia: quando “Le Iene” subiscono un trattamento da Iene

alessandro carluccio contro Golia

Chi di noi non ha guardato, almeno una volta, la nota trasmissione Le Iene? Il programma di casa Mediaset, all’insegna dell’inchiesta senza filtri e della cronaca senza veli, è uno dei più apprezzati e guardati dell’intero palinsesto televisivo italiano. alessandro carluccio contro Golia

I suoi giornalisti e conduttori – proprio come iene, appunto – agiscono senza paura, non preoccupandosi di fare domande scomode e non lasciandosi intimorire in alcun modo da chi hanno di fronte. Che sia qualcuno collegato alla mala vita, un politico, o un signorotto ricco sfondato qualunque, Le Iene, armate di divisa nera e microfono vanno alla spietata ricerca della verità. O, comunque, di quella che loro ritengono tale.

Ma avete mai visto uno di loro ricevere lo stesso “trattamento”?

Noi di SegretoDonna sì, e vogliamo dirvi di più. alessandro carluccio contro Golia

Alessandro Carluccio contro Golia: un trattamento da Iena

Morris San contro Golia

Questo ragazzo dalla giacca bizzarra è il proprietario di un canale You Tube abbastanza seguito, attraverso il quale ama esporre i propri dubbi e le sue inchieste, personali e non.

Lontano dalle verità stabilite dall’alto e dai concetti accettati a priori, è una specie di iena del tubo, che questa volta ha scelto come oggetto di indaginela nota trasmissione di Italia 1.

Morris San contro GoliaCon la stessa faccia tosta e un microfono unico nel suo genere – uno scopino del water con una banconota intorno – ha braccato una delle iene più in gamba della trasmissione: Giulio Golia.

La ragione? Secondo ALESSANDRO CARLUCCIO, la trasmissione peccherebbe di mancanza di chiarezza e obiettività delle informazioni mandate in onda.

Perché se di Coronavirus Le Iene hanno parlato tanto, portando alla ribalta anche lacune e malfunzionamenti del sistema di prevenzione e contenimento attuato, meno si sarebbero concentrate – secondo lo youtuber – sull’aspetto economico e, in particolare, sulle conseguenze della chiusura delle attività.

“Parlo con le persone corrette e tu non lo sei” ha tuonato Golia, inseguito da quell’insolito microfono e visibilmente infastidito. E, a dimostrazione del fatto che tutti possiamo essere “iene” o “prede” a seconda del contesto, anche lui ha reagito come le persone che di solito insegue: con il silenzio, la fuga, l’indifferenza.

Di fronte a domande scomode, o forse semplicemente fastidiose, ha preferito non proferire parola. Ha ignorato questa iena improvvisata, che non ha fatto altro che chiedergli del MES, della sovranità monetaria, del Gruppo Bilderberg. Questioni che – diciamoci la verità – incutono un certo timore anche ai giornalisti più spietati, ai più affamati di verità.

E adesso, cari lettori, passiamo a voi la parola. alessandro carluccio contro Golia

Cosa pensate di questo servizio e della reazione di Giulio?

Scrivete i vostri commenti e continuate a seguirci su SegretoDonna. alessandro carluccio contro Golia

Commenti

Leave a Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

-1 points
Upvote Downvote
Stefano Montanari scienziato

Coronavirus, affermazioni false. Gli scienziati denunciano Stefano Montanari

Anthony Fauci dichiarazioni

Coronavirus, Anthony Fauci smentisce Trump: “Virus di origine animale, no creato in laboratorio”