in ,

Vaccino Pfizer: Codacons chiede a Nas e GdF di sequestrare tutte le dosi presenti nei depositi italiani

Vaccino Pfizer Codacons

Distribuzione controllata da forze dell’ordine per impedire ritardi o che vaccini finiscano altrove Vaccino Pfizer Codacons 

Industria fatturatoDopo l’esposto presentato a 104 Procure della Repubblica di tutta Italia sui tagli decisi da Pfizer, il Codacons chiede oggi a Nas e Guardia di Finanza il sequestro di tutte le dosi del vaccino anti-Covid presenti nei depositi italiani.

Francesco Tanasi Segretario Nazionale spiega che “Il caos seguito alla decisione unilaterale della Pfizer di tagliare le dosi di vaccino destinate all’Italia rischia di creare ritardi a danno della collettività o una destinazione poco trasparente dei vaccini. Proprio per ovviare a questa situazione di confusione, riteniamo che tutte le dosi del farmaco presenti sul territorio italiano debbano essere sequestrate da Nas e Guardia di Finanza, e la loro distribuzione debba essere controllata dalle forze dell’ordine per evitare che le fiale finiscano altrove o anomalie nella destinazione del prodotto” – conclude Tanasi.

Cosa ne pensate? Seguiteci su SegretoDonna.com

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Moda capelli cambiamenti storici

Moda & acconciature: come la moda dei capelli è cambiata attraverso la storia

Aperitivo polpette ricette veloci

Antipasto di polpette: le migliori ricette per gusto e velocità