in ,

Gf Vip, espulsione Stefano Bettarini: “Pedina di un gioco al rialzo dello share”,

Stefano Bettarini squalificato

Al Grande Fratello Vip tutto è concesso, tranne insulti e bestemmie da parte dei concorrenti pena l’espulsione dal reality. Da quando il Gf Vip è iniziato, sono stati già tre i concorrenti squalificati per il loro comportamento: Fausto Leali per frasi razziste, Denis Dosio per bestemmia e per ultimo Stefano Bettarini anche per bestemmia.Stefano Bettarini squalificato

Bettarini era entrato nella Casa come nuovo concorrente solo venerdì 6 novembre, ma lunedì 9 è arrivata la squalifica a causa di una sua bestemmia pronunciata durante il week end. Un comportamento su cui Alfonso Signorini non ha voluto passare sopra, confermando così la squalifica di Bettarini.

Stefano Bettarini squalificato

“Da un professionista dei reality e da una vecchia volpe come te non me l’aspettavo. Certe espressioni fanno male ed hanno fatto male anche a me come credente”, aveva ammonito il conduttore.

E lo stesso Stefano si era mostrato dispiaciuto per il suo comportamento: “Errori umani che purtroppo vengono fatti. È un reality. Chiedo scusa, mi sono reso conto subito di cosa mi era sfuggito”.

La fidanzata Nicoletta Larini, aveva provato a difenderlo: “Conosco bene Stefano e non ha mai detto una bestemmia in vita sua. È molto credente e prima di andare a letto fa la preghiera, ve lo assicuro. Quella è una frase che si sente spesso in Toscana, un intercalare. Non voleva certo offendere nessuno”.Stefano Bettarini squalificato

Ma le sue parole non sono servite a far cambiare idea ad Alfonso Signorini che nella puntata di lunedì ha immediatamente buttato fuori il novello concorrente.

Mentre qualcuno degli altri concorrenti si è dispiaciuto per la sua repentina uscita, qualcun altro ha invece esultato. È il caso di Dayane Mello con la quale Bettarini ha avuto un’acceso confronto il giorno del suo ingresso nella Casa sulla veridicità di un loro flirt avvenuto tempo fa all’Isola dei Famosi.

La modella ha così commentato l’uscita di Bettarini: “So che non è stato bellissimo per lui, però io non posso dire la stessa cosa per me. Mi sento liberata”.

Le parole di Stefano BettariniStefano Bettarini squalificato

Se in un primo momento Stefano Bettarini si era scusato per il suo comportamento, poco dopo la sua uscita dalla Casa del Grande Fratello ha voluto dire la sua opinione sulla squalifica, avvenuta ingiustamente per una parola detta ma che non aveva significato blasfemo. Ecco cosa ha ascritto su Instagram l’ormai ex gieffino:

“Cacciato per un’espressione colorita, per un’uscita di quelle un po’ eccessive e chiassose, come spesso siamo noi toscani. Espulso per una ‘parolaccia’. Non ho bestemmiato, non l’ho mai fatto e non lo farei mai. ‘Madoska’ l’ho sentito dire spesso, per rabbia, per gioco, come intercalare.

Lo uso e l’ho usato per quello che é, una storpiatura di un’altra parola che altrimenti sarebbe blasfemo pronunciare; una parola modificata nel gergo volgare proprio per evitare la censura sociale, per non risultare offensiva e imperdonabile.

Più di tutto mancava proprio quello, l’intenzione di essere irriverente e irrispettoso verso la mia religione. Trovo perciò sproporzionata la ‘sanzione’ e, dopo 21 giorni di quarantena e 5 tamponi, mi sento preso in giro; la pedina di un gioco al rialzo…Dello share”. 

Anche la sorella Simona è intervenuta su Instagram per difendere il fratello dall’ingiusta accusa di bestemmia e invita la produzione a riflettere sul loro comportamento ingiusto:

Stefano Bettarini squalificato

“Siamo cresciuti insieme, siamo stati e siamo molto uniti. Abbiamo condiviso tanto ed apparteniamo ad una famiglia di principi solidi, in cui affetto, rispetto ed educazione sono le regole base. Non ho mai sentito mio fratello bestemmiare.

Fare il simpatico sì, usando talvolta – come tutti – espressioni eccessive, ma non ci sto che passi per una bestemmia, perché non è da lui. Stefano ha portato allegria, leggerezza e sincerità nella casa, tutti pregi cancellati da un’espulsione ingiusta.

Mi auguro che gli addetti ai lavori del programma riflettano con più equilibrio sull’accaduto e sappiano offrire una riparazione, che può essere una riammissione nella casa o anche semplicemente l’ammissione di aver esagerato, per non lasciare Stefano da solo a gestire le conseguenze di un’esagerazione mediatica”.

La produzione deciderà di accogliere la richiesta della sorella di Stefano e rivedere la sua squalifica ritenuta ingiusta? Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Scritto da Sophi Campailla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

Conte difende governo

Critiche contro il Governo, il premier Conte risponde così: “Mai andato in vacanza, altrimenti vivremmo già in lockdown”

Angela Mondello canzone

Non ce n’è Covid: Angela da Mondello gira videoclip sul Coronavirus e viene multata, poi sbotta sui social