in ,

Patrizia De Blanck non è una contessa, ma nipote di Benito Mussolini

Patrizia De Blanck Mussolini

L’appellativo di “contessa” non basta a Patrizia De Blanck per tenere alto il nome della sua famiglia: da quando è entrata all’interno della Casa del Grande Fratello Vip non ha fatto che dare spettacolo, litigare e lasciarsi andare a parolacce.Patrizia De Blanck Mussolini

Insomma, la contessa sta facendo parecchio parlare di sè ma desso si aggiungono nuove indiscrezioni su cui parlare. Stando ad alcune rivelazioni, infatti, la De Blanck non sarebbe una contessa.

Patrizia De Blanck nipote di Mussolini

Ad aver destato stupore sono state delle affermazioni del giornalista sardo Giangavino Sulas che, indagando su vecchie dichiarazioni rilasciate da Patrizia De Blanck al settimanale Oggi, sostiene che la donna non sia in realtà una contessa.

Il giornalista ha sganciato la bomba in diretta tv nel salotto di Live – Non è la D’Urso. Secondo Sulas, la De Blanck sarebbe nipote di niente poco di meno che Mussolini:

Patrizia De Blanck Mussolini

“E’ una scoperta che ha fatto il mio direttore Umberto Brindani. Stavamo facendo delle ricerche. Se lei, nel corso del tempo, ha dato tre versioni diverse, allora sta mentendo: la versione più nota è che è figlia di Guglielmo de Blanck, ambasciatore a Roma di Cuba, che avrebbe avuto enormi possedimenti a Cuba. Con Fidel Castro c’è stata la nazionalizzazione, non esisteva più la proprietà privata.

Quindi questa è la prima ‘panzana’. De Blanck sarebbe conte perché, nel 1400, un suo antenato in Spagna amava andare in giro con una tonaca bianca per aiutare i poveri. Le avrebbero regalato una baronia”.

A quanto pare la De Blanck sarebbe stata adottata da un certo Asvero Gravelli, figlio illegittimo di Benito Mussolini. Asvero, in seguito, si sarebbe sposato con Lloyd Dario dalla quale ebbe due figli: Patrizia e Dario:Patrizia De Blanck Mussolini

“È stata adottata. L’ha detto lei, l’ha messo per iscritto, c’è un nastro registrato. Lei dice che è figlia di Asvero Gravelli, un gerarca fascista molto importante, giornalista e scrittore, vicinissimo al Duce.

Gravelli è figlio di un tipografo di Predappio e di una donna bellissima, che il Duce avrebbe sedotto. Lei è nipote del Duce. A Roma lo sapevo tutti di chi era figlia. Usciranno delle puntate su questa roba qua”.

Patrizia non è una contessa

Ad avvalorare le affermazioni di Sulas ci ha pensato Pierfelice Degli Uberti, uno dei più importanti esperti di araldica in Italia, contattato dal settimanale Oggi:

“Io sono andato a vedere l’elenco ufficiale della nobiltà italiana edito dallo Stato nel 1921. Tra le famiglie non risulta nessuna famiglia De Blanck. Sono lontanamente di origine olandese. Sono andato anche a ricercare nella famiglia Dario, la famiglia della mamma, negli elenchi che ho citato prima, non risulta nessuna famiglia Dario con un titolo nobiliare.Patrizia De Blanck Mussolini

Non risulta nessuna famiglia Drommi tra l’elenco del baronettage di sua Maestà britannica. Si può chiamare Contessa se può darle prestigio nell’ambito dello spettacolo”.

Chissà se la contessa Patrizia De Blanck si esprimerà a riguardo nella Casa del Grande Fratello Vip. Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

baby monitoring wifi cheap

BabyOnEye™ ecco la soluzione per proteggere chi amiamo comodamente col click di un cellulare: economico e dalle prestazioni elevate

Codacons dati consumi disastrosi

Codacons: dati su consumi nazionali disastrosi, serve invertire rotta