in ,

Meloni protesta contro Draghi: «Non si può giudicare in 24 ore un documento così importante e che ci vincolerà per molti anni. Potevamo dare una settimana a questo parlamento, è una scelta politica il 30 aprile»

meloni recovery fund

Care lettori di SegretoDonna da ieri Giorgia Meloni, leader di Fratelli di Italia, sta protestando contro Draghi per il poco tempo avuto dal Parlamento per analizzare e discutere il testo definitivo del Recovery plan meloni recovery plan

«In quei piani è contenuto il destino del paese, le risorse del recovery plan insieme agli altri per circa 250 miliardi di euro sono l’occasione di dare a questa nazione il prestigio e lo sviluppo che questa nazione merita ma ci vincoleranno a tutti per molti anni – continua la Meloni – davvero pensate sia giusto e normale, che il parlamento della repubblica italiana voti un documento di tale portata senza aver potuto la possibilità si formulare le proprie proposte, ma, ancor peggio, avere avuto il tempo necessario per leggere questo piano?».

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da SegretoDonna (@segretodonna)

«La Democrazia Parlamentare non si può invocare solo quando serve a giustificare i giochi di palazzo…questo Parlamento è stato ignorato, verrebbe da dire, è stato deriso».

«Quando il governo di Draghi ha buttato il pessimo piano di Conte ha buttato pure tutto il lavoro del Parlamento della Repubblica Italiana. E noi dovremmo votare questo nuovo piano in queste condizioni? Noi non siamo nella condizione di giudicare in coscienza un documento di 330 pagine che comportano una spesa di 250 miliardi di euro in tutti i settori vitali della nazione con una serie di riforme nevralgiche in 24 ore? La scelta è stata politica, non potevamo sapere niente e non possiamo dire niente».

«Per mesi siamo stati impegnati a giudicare il pessimo documento di Conte, poi Conte è andato a casa perché Italia Viva diceva che un piano così importante non può essere gestito da forze oscure ma deve essere valutato dal Parlamento. Dov’è ora Renzi, in Arabia Saudita? Ma è normale votarlo a scatola chiusa? Il Parlamento è stato esautorato”».

Soluzione a tutti i nostri problemi o l’ennesima manovra, come temono in tantissimi, che ci indebiterà ulteriormente? E voi cari lettori cosa ne pensate? Lasciate un vostro commento! meloni recovery plan meloni recovery plan

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

-2 points
Upvote Downvote
firedream79

Scritto da firedream79

carmela palatucci frasi amore

Carmela Palatucci ed il suo magico mondo vibrante di parole che arrivano dritte nel profondo dell’animo

Diletta Leotta flirt

Diletta Leotta sbotta sui social: “Non sono una mangiauomini incapace di amare”