in ,

Istat: calo fiducia consumatori luglio, sale per imprese

Istat calo fiducia consumatori

Codacons: calo fiducia è pessimo segnale per consumi già in forte crisi Istat calo fiducia consumatori 

francesco tanasiIl calo della fiducia dei consumatori è per il Codacons un pessimo segnale per il paese, un dato inatteso considerata la ripresa delle aspettative delle famiglie registrata lo scorso giugno. Lo afferma l‘associazione, commentando i dati diffusi oggi dall’Istat . Istat calo fiducia consumatori 

Tanasi: Governo deve fare di più

Il prof. Francesco Tanasi docente Università San Raffaele Roma e Segretario Nazionale Codacons spiega che  “La diminuzione dell’indice della fiducia rischia di avere ripercussioni pesanti sui consumi, in un momento in cui commercianti ed esercenti registrano una crisi nera, con ricavi giù del -40% e acquisti che stentano a riprendere quota nonostante le riaperture. Crediamo che il Governo debba fare di più per sostenere le famiglie, incrementare il potere d’acquisto e incentivare i consumi, poiché le misure fin qui adottate, come attestano i dati odierni dell’Istat, non hanno sortito gli effetti sperati e non hanno convinto gli italiani circa il futuro del paese”.  Istat calo fiducia consumatori 

Fonte Codacons

Cosa ne pensate? Seguiteci su SegretoDonna.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

Abbinamenti pantaloncini jeans

Shorts di jeans, il must dell’estate da portare in vacanza

Merende estive sane

Summer food: le merende estive che uniscono gusto e leggerezza