in ,

Involtini Primavera dall’Oriente una ricetta fai da te

Care amiche di SegretoDonna indovinate che ricetta voglio darvi oggi?

Vi dico che profuma d’oriente!

Già gli involtini primavera, un piatto tipico della cucina cinese, buoni, gustosi e anche facili da preparare!

Involtini Primavera dall'Oriente una ricetta fai da te

 

 

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Vi do la ricetta per farne 9 perché diciamoci la verità meno non avrebbe senso.

Uno tira l’altro e poi se ogni tanto non si esagera che senso avrebbero i sensi di colpa?

Fatti con una pasta sottile che nasconde un gustoso ripieno di carne o gamberetti ma anche di sole verdure, insomma un ottimo antipasto ma secondo me anche un piatto unico da assaporare con un buon bicchiere di vino.

 

Involtini Primavera dall'Oriente una ricetta fai da te

 

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

Involtini Primavera dall’Oriente una ricetta fai da te

Ingredienti

Involtini Primavera dall'Oriente una ricetta fai da te – 125 grammi di farina 00

 

– 70 grammi di maizena

– 350 millilitri di acqua

– sale quanto basta

 Per il Ripieno

– 150 grammi di macinato di suino
-100 grammi di germogli di soia
– 100 grammi di cavolo verza
– 1 cipolla
– 1 carota
– 1 cucchiaio di olio di semi
– 2 cucchiai di salsa di soia
– olio di semi per friggere quanto basta


Preparazione

– Iniziamo a preparare la pastella con la quale racchiudere il ripieno.

– Prendiamo una ciotola e versiamo la farina, la maizena e il sale. Aggiungiamo gradualmente l’acqua mentre con una frusta sbattiamo il composto. Continuiamo fino a quando non otterremo una pastella liscia senza grumi, semi densa. Copriamola con la pellicola trasparente e lasciamola in posa per mezz’ora

Involtini Primavera dall'Oriente una ricetta fai da te – Nel frattempo peliamo la carota e tagliamola a listarelle, tagliando nello stesso modo sia il cavolo che la verza

– Mettiamo a riscaldare in una padella l’olio e rosoliamo il macinato di suino finché non si dora, poi aggiungiamo le verdure preparate prima e i germogli di soia. Lasciando insaporire il tutto mantenendo le verdure croccanti al punto giusto. Appena pronto lasciamo il composto a raffredarsi

– Nel frattempo prendiamo un’altra padella antiaderente e prepariamo le crepes. Versiamo un mestolo di pastella facendola aderire su tutto il diametro della padella, cuociamola qualche minuti da entrambi i lati. Le crepes devono essere sottili quasi trasparenti

– Una volta pronte sistemiamo la prima crepes su un tagliere, mettiamo un po’ di ripieno alo centro e richiudiamola attorcigliandola su se stessa.

–  Spennelliamo la parte superiore con della farina diluita con acqua in modo da sigillare l’interno, richiudiamo le due estremità in modo da chiudere tutto l’involtino

–  In un’altra padella scaldate l’olio fino alla temperatura di 180 gradi e immergete gli involtini finché non diventano dorati. Scendeteli e scolateli con della carta.

– A questo punto impiattate il tutto e condite con della salsa di soia

 

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

In poco tempo avete preparato e servito una ricetta facile e gustosa.

Ovviamente per il ripieno io ho scelto la carne ma potete sbizzarrirvi con gamberetti, pesce o anche solo verdure.

Le più estrose possono provare anche il fresco sapore della frutta come avocado, mango, papaya, limone.

Insomma in cucina l’importante è dare vita alla propria fantasia.

Vi aspetto alla prossima ricetta che arriva direttamente dal Messico.

Non vi resta che seguirci per scoprirla, e come dico sempre Stay Tuned 😉 Involtini Primavera dall’Oriente una ricetta fai da te 

 

Come spiare WhatsApp di un altro

Come spiare WhatsApp di un altro

avocado elisir miracoloso

Sexy? Con l’Avocado fai un pieno di sensualità