in ,

Granita al limone senza gelatiera (quella siciliana)

granita siciliana ricetta limone

Quando il caldo incalza cosa c’è di meglio di una granita rinfrescante?

La più classica è quella al limone, ma le varianti sono praticamente infinite.

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

All’arancia, alla fragola, al caffè, alla mandorla, qualunque sia il vostro gusto preferito il metodo non cambia.

Realizzarla in casa non è difficile e non c’è bisogno di particolari attrezzature: bastano semplicemente una forchetta e uno spremiagrumi.

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

Limoni biologici

Procuratevi dei limoni biologici e lavateli con cura. Grattugiate la buccia con una grattugia a fori piccoli e tenetela da parte. Spremete i limoni e ricavatene 400 ml di succo (circa 4 o 5 limoni).

Procuratevi dei limoni biologici e lavateli con cura. Grattugiate la buccia con una grattugia a fori piccoli e tenetela da parte. Spremete i limoni e ricavatene 400 ml di succo (circa 4 o 5 limoni).

Acqua e zucchero

Mettete 1 litro di acqua in un pentolino e aggiungete 400 grammi di zucchero. Portate ad ebollizione e fate raffreddare lo sciroppo ottenuto.

Se utilizzate uno zucchero a grana sottile potete evitare questa operazione e potete farlo sciogliere direttamente in acqua, evitando di scaldare il tutto.

granita siciliana ricetta limone

Il rapporto tra acqua, succo e zucchero è variabile, dipende molto dal grado di acidità e dalla dolcezza dei limoni, quindi assaggiate e regolatevi di conseguenza.

Mescolare

Mescolate lo sciroppo a base di acqua e zucchero al succo filtrato e alla buccia grattugiata dei limoni e versate in una vaschetta in metallo, meglio se dal bordo basso.Mescolare

Mescolate lo sciroppo a base di acqua e zucchero al succo filtrato e alla buccia grattugiata dei limoni e versate in una vaschetta in metallo, meglio se dal bordo basso.

Congelatore

Mettete la vaschetta nel congelatore e fate riposare per 1 o 2 ore.

Aprite il congelatore e con l’aiuto di una forchetta rompete lo strato di ghiaccio che si sarà formato sulla superficie e mescolate.

Richiudete il congelatore e ripetete l’operazione ogni mezz’ora circa, per almeno 5 o 6 volte o fino a che non si sarà formato un composto granuloso ma omogeneo e soffice.

Alla fine, quando il liquido si sarà quasi completamente ghiacciato, dovrete grattare con maggior forza. La granita è pronta e non vi resta che servire in una coppa o in un bicchiere e gustarla.

Usi

Per renderla ancor più fresca, tritate qualche fogliolina di menta e aggiungetela alla granita prima di servire.

Per una bevanda dissetante potete versare 1 o 2 cucchiai di granita in un bicchiere di tè freddo o di acqua tonica.

Innaffiatela con un po’ di limoncello se volete servirla come dopo pasto alcolico e digestivo.

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Provate questa semplice ricetta e fateci sapere cosa ne pensate. Alla prossima amiche di SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

belen hot foto instagram

Belen festeggia 6 milioni di followers con una foto HOT

In heartbeat corto omosessuale

In A Heartbeat: il primo tenero corto sull’amore gay