in ,

Perdi 7 kg in 7 giorni con la dieta Adamski: ecco come funziona

Nessun digiuno forzato, solo alimenti sani combinati nella maniera corretta.

Quante volte hai sognato di perdere peso rapidamente, con il minimo sforzo e senza digiunare? Potrebbe sembrare una mission impossible ma, esaminando attentamente la questione, potresti scoprire che non è proprio così.

Dieta Adamski menu

Esiste un metodo, chiamato dieta Adamski, che permette di perdere peso rapidamente senza digiunare. Tale regime alimentare trae il nome dal naturopata polacco che lo ha messo a punto, Frank Laporte Adamski, e consiste nel combinare i cibi in modo da facilitare la digestione e la perdita di peso.

Alimentarsi in questo modo, inoltre, aiuterebbe anche a contrastare la comparsa di disturbi come gonfiore, pesantezza, stitichezza, reflusso e dolori articolari.

Un vero toccasana dunque, tutt’altro che drastico.

Curiose di sapere come funziona la dieta Adamski? Ve lo diciamo noi di SegretoDonnaDieta Adamski menu

Cibi lenti e cibi veloci

Dieta Adamski menu

Come già asserito, il regime alimentare messo a punto da Adamski si basa semplicemente sulla giusta associazione degli alimenti. In particolare, il naturopata divide questi ultimi in tre categorie: cibi veloci, che impiegano trenta minuti per percorrere l’apparato digestivo, cibi lenti, che richiedono quattro o cinque ore di digestione, e cibi neutri.

I cibi neutri accelerano la digestione tanto dei cibi lenti quanto di quelli veloci. Affinché il regime funzioni è importante non mangiare insieme alimenti lenti e veloci.

Si considerano cibi veloci:

Sono invece cibi lenti:

  • pane
  • pasta
  • carboidrati
  • pesce
  • carne
  • latticini
  • verdura

Appartengono alla categoria di cibi neutri:

  • aglio
  • scalogno
  • prezzemolo
  • basilico
  • pepe
  • melanzane
  • capperi
  • latte vaccino
  • caffè
  • birra
  • vino rosso
  • olio
  • aceto
  • zucchero
  • cipolla
  • cioccolato fondente Dieta Adamski menu

Dieta Adamski menu settimanale e consigli

Ecco il menu settimanale.

Lunedì

Colazione: pane con crema di nocciole e una tazza di tè
Pranzo: pasta al pesto
Spuntino: frutta fresca
Cena: pesce con contorno di verdure

Martedì

Colazione: yogurt e miele
Pranzo: risotto in bianco
Spuntino: frutta fresca
Cena: carne bianca con contorno di verdure cotte

Mercoledì

Colazione: pane e burro
Pranzo: uova con contorno di verdure
Spuntino: frutta fresca
Cena: piatto di legumi con verdure e pane

Giovedì

Colazione: una tazza di latte con cereali
Pranzo: pasta alla carbonara
Spuntino: frutta fresca
Cena: formaggio con verdure e pane

Venerdì

Colazione: pane con crema di nocciole e una tazza di thè
Pranzo: pesce al forno con contorno di verdure
Spuntino: frutta fresca
Cena: pasta con i ceci

Sabato

Colazione: yogurt e un po’ di miele
Pranzo: risotto con le zucchine
Spuntino: frutta fresca
Cena: pizza con formaggio e verdure

Domenica

Colazione: tazza di latte con i cereali
Pranzo: spezzatino con contorno di verdure
Spuntino: frutta fresca
Cena: insalata con le verdure, formaggio e noci

Pronte a tornare in forma senza sforzi?
Raccontateci la vostra esperienza con la dieta Adamski e continuate sempre a seguirci su SegretoDonnaDieta Adamski menu

Ferragni contro Pozzoli

Scontro social tra Chiara Ferragni e l’ex Riccardo Pozzoli: le accuse su Instagram

Intervista Ida Platano

Uomini & Donne, Trono Over. Ida Platano parla di Riccardo: “È sempre bellissimo”