in ,

Commercio: Istat, vendite Febbraio +0,8%, +5,7% su anno

Codacons: coronavirus modifica carrello della spesa e altera tutti gli indicatori economici

Il coronavirus ha modificato profondamente il carrello dalla spesa degli italiani, cambiando in modo prorompente le abitudini di acquisto delle famiglie. Lo afferma il Codacons, commentando i dati diffusi oggi dall’Istat. Commercio istat vendite febbraio 

Per il prof. Francesco Tanasi docente Università San Raffaele Roma e Segretario Nazionale Codacons “La corsa all’acquisto generata dall’allarme conoravirus ha determinato una impennata nelle vendite dei beni alimentari, che a febbraio crescono su base annua addirittura del +8,2% in valore e del +7,8% in volume. L’emergenza scoppiata a fine febbraio ha determinato un forte cambiamento nelle abitudini di acquisto delle famiglie, al punto che anche i piccoli negozi, che da mesi registravano vendite con segno negativo, segnano a febbraio un incremento degli affari fino al +5,3% per i beni alimentari.”. Commercio istat vendite febbraio 

Corsa all’acquisto fa crescere vendite anche per piccoli negozi

“Questi dati dimostrano in modo evidente come il coronavirus abbia avuto un impatto fortissimo sulle famiglie italiane, modificandone i comportamenti e spingendo ad una corsa all’acquisto in alcuni comparti che altera in modo prepotente gli indicatori economici Istat”. conclude Tanasi.

Fonte Codacons

Cosa ne pensate? Seguiteci su SegretoDonna.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

Cheesecake cannolo siciliano

Cheesecake al cannolo siciliano: la ricetta con ricotta, cioccolato e pistacchio

tappetino forno silicone

La vostra pasta si attacca ovunque? Ecco il tappetino antiaderente