in ,

Il colore e la consistenza delle feci rivelano molto sul tuo stato di salute

Colore feci

Care amiche di SegretoDonna, oggi vogliamo parlarvi di come tenere sotto controllo le vostre feci per capire eventuali problematiche sulle vostre condizioni di salute.Colore feci

Le feci non sono altro che un solido prodotto di scarto degli alimenti che abbiamo ingerito. Il nostro organismo è in grado di assorbire e metabolizzare tutti i nutrienti, tutte le scorie che non riesce a metabolizzare vengono espulse sotto forma di feci.

Proprio perchè sono scorie che vengono rigettate dal nostro organismo, le feci sono molto importanti per capire il nostro stato di salute. Infatti, tenere d’occhio la loro forma e consistenza, il loro colore e il loro odore è molto importante per capire se c’è qualche problema.

Impariamo allora ad osservare le feci e a riconoscere se è tutto nella norma, oppure se c’è qualcosa che non va.

Imparare a riconoscere le nostre feci dalla forma

La prima cosa da tener conto quando si osservano le feci è la loro forma e la loro consistenza che può variare da dura a molle. Vediamo allora le varie forme e consistenze che possono avere le nostre feci:

Colore feci

A palline dure: ci troviamo di fronte ad un fenomeno di stitichezza. Questo è dovuto al fatto di un basso consumo di fibre e di liquidi che fanno si che le vostre feci risultino difficili da espellere, a volte anche dolorose.

Salsicce nodulose: anche in questo caso ci troviamo di fronte ad un fenomeno di stitichezza per gli stessi motivi elencati nel caso di feci a palline. La differenza è che qui le feci riescono comunque a compattarsi in una salsiccia, seppur nodulosa.

Salsicce crepate: in questo caso le feci sono quasi del tutto nella norma, l’unico accorgimento da prendere per evitare la formazione di crepe è solamente bere un po’ più d’acqua.

Salsicce lisce: in questo caso è tutto perfettamente nella norma. questa è la consistenza ideale delle feci.Colore feci

Morbida con bordi definiti: anche in questo caso è tutto nella norma e non c’è motivo di preoccuparsi.

Morbida con bordi frastagliati: se capita qualche volta può essere dovuto ad un elevato consumo di cibi grassi. Tuttavia, se capita spesso è meglio recarsi dal medico per dei controlli perchè potrebbe trattarsi di problemi al pancreas o alla cistifellea.

Acquose: ci troviamo di fronte ad un caso di diarrea che porta il nostro corpo ad espellere molti liquidi. Se capita di rado non c’è nulla da preoccuparsi, potrebbe essere dovuto ad un cibo ingerito, ma se capita per più giorni consecutivi è meglio rivolgersi ad un medico perchè potrebbe trattarsi di un’infezione intestinale o di problemi al pancreas.

In molti casi sono spia di infezioni intestinali o di malattie importanti del pancreas o dell’intestino

Il colore delle feciColore feci

Importante è anche tener conto del colore delle nostre feci che può variare in base a quello che mangiamo ma anche in base alla presenza di problemi al nostro organismo:

Colore feci

Marrone chiaro o scuro: questa è la normale tonalità di colore delle feci che dipende dai succhi gastrici. Se le vostre feci sono di questo colore vuol dire che è tutto regolare.

Nere o scure: se le vostre feci sono di questo colore può essere dovuto ad un’alimentazione ricca di ferro, carboni vegetali e liquirizia. Altrimenti potrebbe trattarsi di un emorragia del tratto digerente superiore.Colore feci

Verdi: se le vostre feci sono di questo colore può essere dovuto ad un elevato consumo di alimenti a foglia verde. Altrimenti potrebbe trattarsi o di diarrea o di infezione intestinale.

Rosse: se le vostre feci sono di questo colore vuol dire che o consumate un’eccessiva quantità di frutti rossi o succo di pomodoro oppure è in corso una perdita di sangue dovuta a motivi più gravi che solo una visita medica saprà indicarvi.

Grigie o chiare: se le vostre feci sono di questo colore vuol dire che o assumete troppi cibi bianchi come riso e patate, oppure avete una carenza di bile. In caso di persistenza di colore è meglio rivolgersi al proprio medico.

Gialle/arancioni: se le vostre feci presentano uno di questi due colori vuol dire che o assumete troppi cibi ricchi di beta-carotene oppure potrebbe trattarsi di infezioni intestinali o problemi alla cistifellea.Colore feci

Infine, importante fare attenzione all’odore delle nostre feci. Le feci non sono di certo profumate, ma un odore troppo forte o di putrido potrebbe essere un campanello d’allarme per spingerci ad andare dal medico.

Il nostro copro ci invia sempre dei segnali e dobbiamo essere sempre preparati a coglierli. Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

Istat cala fiducia

Istat: cala fiducia consumatori e imprese a Novembre

Covid Codacons vince battaglia raccolta fondi

Covid: Codacons vince battaglia contro Lady Gaga su raccolta fondi per emergenza Coronavirus