in ,

Agrigento: da Codacons Sicilia, Codacons Nazionale e MPCI solidarietà a Giuseppe Di Rosa

Il Codacons Nazionale, il Codacons Sicilia e il Movimento Politico Consumatori Italiani esprimono solidarietà a Giuseppe Di Rosa (Vice Presidente Provinciale Codacons), impegnato in queste ore in uno sciopero della fame e incatenato davanti al Comune di Agrigento in segno di protesta contro lo sperpero delle risorse pubbliche.

Sciopero della fame e incatenato per la sua battaglia a tutela della trasparenza circa l’uso dei soldi pubblici Codacons solidarietà Giuseppe Di Rosa

Appoggiamo pienamente l’iniziativa di Di Rosa, ed esprimiamo piena solidarietà per lo sciopero della fame avviato, sperando che le istituzioni possano ascoltare le giuste istanze dei cittadini – afferma il Codacons Nazionale – La battaglia di Di Rosa, infatti, è finalizzata a chiedere più trasparenza circa l’uso dei soldi pubblici e a combattere sprechi e inefficienze della pubblica amministrazione.

Un’iniziativa coraggiosa del rappresentante Codacons di Agrigento a tutela di tutti i siciliani danneggiati da utilizzi impropri dei fondi pubblici e dalla scarsa trasparenza della P.A.

Scritto da Gaetano Siscaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

borgonovo e picierno

Ucraina, ‘rissa’ in diretta tra Borgonovo e la piddina Pina Picierno che perde il controllo

mazzucco ucraina

Massimo Mazzucco denuncia: ‘Ucraina l’altra verità’ svelata nel nuovo documentario su YouTube