in , ,

Fuga dalla routine? 3 città imperdibili da visitare nel weekend!

Bergen Norvegia

Un caro saluto a tutti i miei uccellini viaggiatori <3 di SegretoDonna. Bergen Norvegia
La vostra routine sta diventando troppo stressante e sentite il bisogno di spiccare il volo ed essere liberi? Non vi resta che leggere e scegliere quale tra le magnifiche città che vi proporrò oggi sarà più adatta alla vostra fuga. Buona lettura e buon weekend!

Bergen, Norvegia

Se volete immergervi nella natura e nei colori di una bellissima pittoresca città, vi piacerà sicuramente la città di Bergen in Norvegia. Città sia di mare che di montagna, caratteristica per le coloratissime case in legno dal tetto a punta, per la vitalità del suo mercato e per l’affascinante luce che si riflette nel suo mare. Ma cosa possiamo vedere a Bergen?

Bergen, Norvegia
Come primissima tappa ritroviamo il quartiere di Bryggen, simbolo di Bergen, classificato dall’UNESCO patrimonio dell’umanità. Pieno di quelle case in legno che in passato appartenevano ai mercanti e venivano utilizzate come magazzini.

Oggi ospitano ristoranti, caffetterie e negozi di souvenir, visitati dai passanti che si godono quella particolare luce che solo Bergen può offrire. Vi consiglio di addentrarvi nei vicoli per odorare il profumo del legno e per ammirare il lavoro degli artigiani, immergendoti nella storia di questo luogo così suggestivo.

Se dopo questa passeggiata nel quartiere di Bryggen vi è venuto un languorino, dovete assolutamente andare nell’animato mercato del pesce. Senza accorgervene, vi ritroverete ammaliati dai colori e dalla varietà del pescato del mare del Nord, naturalmente freschissimo.
Sempre in centro, potrete prendere la funicolare che vi condurrà fino in cima alla collina Fløyen, situata a 320 metri sopra il livello del mare. Consiglio di fare quest’attività al tramonto poiché
che illumina i tetti delle case di Bergen e fa brillare il suo mare. Se avete ancora tempo potete visitare la fortezza di Bergen, la Città Vecchia, il KODE art museums, la casa-museo dedicata al
noto compositore norvegese Edvard Grieg, il variopinto quartiere di Marken, l’acquario, la cattedrale. Insomma…

Bergen è la città perfetta dove scappare e perdervi nella sua immensa bellezza.

Amsterdam, Paesi Bassi

Se invece siete degli intenditori di opere d’arte, oppure dei romantici che adorano i canali illuminati la sera, la città perfetta per voi è Amsterdam, con musei unici al mondo, mercatini colorati, canali che si snodano attraverso le case tipiche olandesi, parchi immensi, pieni di tulipani e musicisti…
vi ritroverete dinanzi a una spettacolare vista su
Bergen, tinteggiata dall’arancione del sole che cala all’orizzonte.

Amsterdam, Paesi Bassi

Tappa fondamentale ad Amsterdam per chi ama l’arte, è il Museo di Van Gogh. Con la più ampia collezione di dipinti di Van Gogh vi immergerete completamente nella vita del pittore e nella sua visione del mondo. Potrete visitare anche la casa di Anna Frank, luogo carico di storia e di emozione. Se invece siete degli appassionati di arte moderna e contemporanea, lo Stedelijk Museum fa per voi.

Ai romantici, invece, propongo una gita lungo i canali, dove rimarrete stregati dai riflessi sull’acqua dei meravigliosi edifici che occupano questa città. Ma anche una bellissima passeggiata al Vondelpark, ricco di fiori, laghetti, ponticelli, e sempre animato da concerti, spettacoli, mercatini e tanto altro ancora. Dunque se volete liberare il vostro lato artistico per un weekend, Amsterdam vi riempirà gli occhi di colori, di storia e di tranquillità.

Amalfi, Italia

Se invece cercate una fuga rimanendo in italia, Amalfi vi soddisferà sicuramente. Ma cosa possiamo visitare ad Amalfi? Iniziamo con la Cattedrale di Sant’Andrea Apostolo, è il simbolo di Amalfi e la salita alla Chiesa sull’ampia scalinata vi donerà una vista magnifica. Potrete anche ammirare il Chiostro del Paradiso a sinistra della Cattedrale. Inoltre, Amalfi è nota per la sua carta unica e possiamo visitare una delle antiche fabbriche di carta nella quale sono conservate con cura le presse dell’epoca, ancora funzionanti.

Amalfi, Italia
Potrete anche andare nella piazza della torre di Ziro, che in passato era parte della fortezza che fungeva da punto di osservazione, e ora affascina con la sua vista unica sul golfo di Salerno. Ovviamente al tour non può mancare il Vallone delle Ferriere, riserva situata nell’entroterra di Amalfi, vi perderete nelle sue oasi con fantastiche cascate e flora tropicale mozzafiato. E infine vi consiglio di fare un’escursione nella Grotta dello smeraldo, denominata così per il colore verde smeraldo delle sue acque, e nota per le sue stalattiti e stalagmiti. Se dunque cercate una fuga al mare, andate ad Amalfi e vi lascerà dei ricordi incantevoli.

Concludo questa vostra lettura augurandovi buona fuga e buon divertimento 😉

Scritto da Sabrina Coppola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

Dolce e Gabbana Siracusa

Caravaggio, l’isola di Ortigia, Il Barocco, la Tragedia: Dolce&Gabbana a Siracusa, tutte le novità sulla collezione Autunno/Inverno 2022

Elezioni appello consumatori partiti

Elezioni: appello dei consumatori ai partiti: la tutela dei consumatori sia una priorità