in ,

Benedetta Rossi, insulti choc: “Falsa e cessa”

Benedetta Rossi food blogger

Benedetta Rossi è conosciuta dal grande pubblico per essere una famosa food blogger e youtuber che con il suo “Fatto in casa da Benedetta” offre quotidianamente ricette buone e golose da replicare in casa.Benedetta Rossi food blogger

Nella sua semplicità e genuinità Benedetta è molto seguita ed apprezzata. Tuttavia anche per lei non mancano gli haters sempre pronti a puntare il dito e ad insultare, trovando il marcio on qualsiasi cosa.

Benedetta Rossi food blogger

Benedetta attaccata sul webBenedetta Rossi food blogger

Uno di questi hater ha postato sul suo profilo Twitter una foto di Benedetta Rossi per poi iniziare ad insultarla gratuitamente. L’attacco si riferiva in particolare ad una video ricetta su come riciclare le uova di Pasqua

“Non potete capire quanto mi infastidisce ‘sta cretina. La sua falsa genuinità mi irrita, la trovo orrenda e fa cosa da ultra cessa”, ha scritto l’utente.

“Nella puntata di oggi ha proposto delle uova per decorare la tavola. Un fott*to tovagliolo attorno ad un uovo che era brutto come Voldemort feto. Ovviamente non intendo lei come persona, ma come personaggio”, ha concluso l’hater.

Benedetta Rossi, però, non ha lasciato perdere e ha deciso di rispondere all’utente in questione senza peli sulla lingua:

“Non mi preoccupi tu, ma i 90 like a uno che chiama cretina una donna che non conosce. Non frequento Twitter, dicevano che era un ambiente molto più colto di Facebook. Alla faccia del c***o, a me sembra un ritrovo di bulli frustrati. Comunque stacce fratè. Il cretino sei tu”.

Benedetta Rossi food blogger

Ma non è finita qui, perchè l’utente non si è tirato indietro dal rispondere al tweet di Benedetta Rossi:Benedetta Rossi food blogger

“Se leggi sotto noterai che cretina è riferito al personaggio costruito e non alla persona. Evidentemente se a 90 persone e forse molte di più in tutta Italia credono ciò, c’è qualcosa che non va in quello che fai. Poi sono gusti e sicuramente a qualcuno piacerai”.

L’utente si scusa con Benedetta

L’utente in questione si sarà messo una mano sulla coscienza e alla fine ha capito di aver esagerato scusandosi con Benedetta. La food blogger ha accettato volentieri le scuse dell’hater e ha condiviso con i suoi fan la mail di scuse ricevuta:Benedetta Rossi food blogger

“Questa mail è di Luka, il ragazzo che mi aveva insultato. Mi ha chiesto scusa privatamente, io ho accettato le sue scuse e l’ho ringraziato. Per me questa storia si chiude qui. Ora vorrei che Luka venga lasciato in pace: ci vuole molto più coraggio a scusarsi che ad insultare”.

Questo invece il contenuto della mail: “Buongiorno sono il ragazzo che ha scritto il famoso tweet. Sono qui per chiederle scusa, non so se leggerà o meno questa e-mail, ma è l’unica via che ho per scriverle. Le chiedo scusa perché ho capito il male che hanno potuto creare le mie parole e quanto queste siano state travisate da altri utenti, creando così un disastro. Ora, non voglio giustificare ogni singola parola. Vorrei solo chiarire che non voleva essere un’offesa a lei come persona, e nemmeno a lei in quanto donna. Il mio è stato uno stupido sfogo, che a dirla tutta non so nemmeno da dove sia uscito, che è esploso e voi avete fatto benissimo a riprendermi. Avrei fatto la stessa cosa. Quello che vorrei farle sapere è che io di certo non sono un bullo, anzi molte volte sono io il primo a difendere chi viene attaccato, sicuramente non sono nemmeno misogino in quanto nella mia famiglia sono circondato da donne. Comprendo di aver fatto una cavolata e di essere stato maleducato. Le chiedo umilmente scusa”.

Almeno il ragazzo ha avuto il buon senso di scusarsi e Benedetta è stata ben lieta di accogliere le sue scuse. Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Scritto da Sophi Campailla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

Peli lingua malattia

“Non ha peli sulla lingua”: non è un modo di dire, averli è una malattia reale! Scopri di che si tratta!

Montreal ufo orbitanti

UFO in orbita intorno alla Luna? Spunta il video dell’avvistamento