in ,

Autoerotismo: un bene o un male per la serenità di coppia?

Autoerotismo coppia

Care amiche di SegretoDonna, oggi vi parliamo di un aspetto della vita di coppia che spesso è causa di malessere. Stiamo parlando dell’autoerotismo del proprio partner.Autoerotismo coppia

L’autoerotismo è un bisogno fisiologico che non ha nulla a che vedere con l’attività sessuale. A praticarlo sono più gli uomini che le donne. Gli uomini lo fanno come una sorta di sfogo, niente a che vedere con quanto succede nella coppia.

Autoerotismo coppia

Le donne, invece, lo praticano di meno o se lo fanno non lo rivelano facilmente. Praticarlo non è un male o una cosa di cui vergognarsi ma un bene, perchè aiuta le donne a scoprire meglio se stesse e il proprio piacere.Autoerotismo coppia

Infatti, molto spesso, le donne accusano l’uomo di non essere in grado di farle godere, quando in realtà sono lor che conoscono poco il proprio corpo e le zone di massimo piacere.

Masturbarsi non vuol dire tradireAutoerotismo coppia

Uno dei principali problemi legati all’autoerotismo è che viene visto come un tradimento. Si pensa che il partner lo pratichi perchè non prova piacere o attrazione verso l’altra parte, preferendo magari masturbarsi davanti ad un film porno o pensando a qualcun’altro/a nella propria testa.

Non è assolutamente così! L’autoerotismo è un momento di sfogo, di evasione, una fantasia che si vive spesso in solitaria. Non può essere minimamente paragonato ad un tradimento o ad una mancanza di rispetto nei confronti del partner, soprattutto quando la vita sessuale di coppia va a gonfie vele.Autoerotismo coppia

Il problema può iniziare ad insorgere quando la masturbazione diventa una pratica da preferire al rapporto, come se fosse una tendenza compulsiva di cui non si può più fare a meno.

La comunicazione è importante

Ci si sente impotenti nel vedere il partner godere di una situazione verso la quale l’altra parte è del tutto estranea. Bisogna però capire che l’autoerotismo è un momento di evasione che si tende a non voler condividere con il partner, ma non perchè non si prova più amore.

Se la cosa però mette particolarmente a disagio il rapporto di coppia, allora è cosa utile comunicarlo al partner. Cerca di spiegare le tue perplessità, le tue paure e i tuoi dubbi, ma senza mettere pressione. La comunicazione nella coppia è fondamentale, aiuta a capire di cosa ha bisogno l’altra metà e a trovare una soluzione insieme.

Autoerotismo coppia

Non cercare di fare sentire il partner in colpa o di vietargli di masturbarsi, tanto lo farebbe comunque e di nascosto. Imparate invece a condividere questi momenti insieme, guardate un film porno insieme e masturbatevi in contemporanea. Cercate di scoprire cosa eccita il vostro partner, qual è la sua più grande fantasia erotica e concedetevi un po’ di autoerotismo

E voi praticate autoerotismo? Lo condividete col partner o preferite tenerlo come un momento privato con voi stessi? Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

Omar Passeri

Omar Passeri, l’amico che tutti vorrebbero

Donnafugata Milano

Donnafugata a Milano per l’Alta Moda Dolce&Gabbana