in ,

Meliloto, la pianta miracolosa per combattere cellulite e ritenzione idrica

Oggi vi parliamo di una pianta non molto conosciuta, ma ootima per combattere la cellulite

Care amiche di SegretoDonna oggi vi parliamo di una pianta non molto conosciuta, ma dagli innumerevoli benefici soprattutto per chi soffre di ritenzione idrica. Stiamo parlando del Meliloto, una pianta erbacea dai piccoli e profumati fiori gialli che offrono diversi benefici.Tisane anticellulite efficaci

La pianta nasce in clima temperato e in luoghi incolti e semiassolati ed è molto diffusa in Europa. Gli antichi la nominavano Meliloto Sertula e con i suoi fusti intrecciavano ghirlande per ornare la testa. Ma la utilizzavano anche come profuma biancheria per tenere lontane le tarme.

Meliloto cellulite

Meliloto: proprietà e beneficiTisane anticellulite efficaci

Le foglie e i fiori del Meliloto contengono diverse sostanze benefiche tra cui i flavonoidi e i tannini che favoriscono l’eliminazione delle tossine in eccesso e migliorano il drenaggio linfatico. Migliora la capacità contrattile dei vasi sanguigni e svolge un’azione vasoprotettiva.

Dunque il Meliloto è consigliato in caso  di insufficienza venosa e linfatica, edemi, gonfiori agli arti inferiori, vene varicose, gambe pesanti,, ma soprattutto ritenzione idrica e cellulite.

Proprio per queste su proprietà altamente drenanti, come bisogna utilizzare al meglio la pianta di Meliloto per debellare la tanto odiata cellulite?Tisane anticellulite efficaci

Combattere la cellulite e la ritenzione idrica

Ma come fare per sfruttare al meglio le proprietà drenanti del meliloto per combattere la tanto temuta cellulite?

Per prima vi occorre sapere che il Meliloto si trova in commercio sotto forma di tintura madre, compresse e polvere. Nel caso delle compresse, vi basterà assumerne un quantitativo al giorno consigliato dal vostro medico di fiducia.

Meliloto cellulite

Se volete invece sorseggiare un ottimo infuso a base di Meliloto, vi spieghiamo noi come realizzarne uno. Mettete a bollire in un pentolino dell’acqua e aggiungete un cucchiaio di Meliloto in polvere da lasciare in infusione per 10 minuti. Trascorso il tempo filtrate l’infuso e bevetelo caldo prima o dopo i pasti o la sera prima di andare a dormire.

Il Meliloto può essere anche essere assunto sotto forma di tintura madre. In questo caso dovete far sciogliere in un bicchiere d’acqua circa 40 gocce di tintura di Meliloto, bevendo il composto a stomaco vuoto due volte al giorno.Tisane anticellulite efficaci

L’assunzione di Meliloto non ha particolari effetti collaterali se usato con cognizione di causa. Se assunto in dosi elevati può però provocare nausea, vomito e diarrea. Infine non va usato durante la gravidanza e l’allattamento e nei bambini al di sotto di 20 anni.

Vi consigliamo qui sotto alcuni prodotti a base di Meliloto ottimi per combattere la cellulite.

E voi l’avete già provata? Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

Importanza vaccini neonato

Vaccini: quali i rischi e quanti i benefici?

divertenti stravaganze natale mondo

Un Natale che non ti aspetti: 10 bizzarre curiosità dal mondo!