in ,

Porta in tavola colore e bontà con il risotto alla barbabietola

Risotto barbabietola

Care amiche di SegretoDonna, oggi vi parliamo di come realizzare una versione di risotto diversa dal solito, buona da mangiare e bella da vedere utilizzando la barbabietola.

La barbabietola è un ortaggio dalle innumerevoli proprietà benefiche, povero di calorie ma molto saziante. La prima cosa che salta agli occhi è sicuramente il suo colore acceso che può essere sfruttato per realizzare diverse ricette.Risotto barbabietola

Oggi vi proponiamo di realizzare con la barbabietola un risotto super colorato, gustoso e facile da preparare che riuscirà a stupire chiunque lo mangi sia per il suo colore, ma anche per il suo gusto dolce e delicato.

Risotto barbabietola

Ricetta risotto alla barbabietola

Ingredienti

1 cipolla

300 g di riso

200 g di barbabietole rosse già precotte

1 litro di brodo vegetale

1 bicchiere di vino bianco

Q.b. olio

100 g di parmigiano grattugiato

Q. b. sale

Procedimento

Come prima cosa occupatevi del brodo vegetale che potete acquistare già pronto e riscaldare oppure potete preparalo voi stessi con carote, cipolla, sedano e prezzemolo. Una volta pronto mettetelo da parte e passate alle barbabietole.

Quelle scelte da noi sono già precotte, basterà quindi tagliarle a pezzetti e metterle all’interno di un mixer. Aggiungete qualche cucchiaio di brodo e mixate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

A questo punto prendete una pentola, versate un po’ d’olio e fate scaldare, nel frattempo prendete la cipolla, tritatela e fatela rosolare nella pentola per qualche minuto. Dopodiché prendete il riso e versatelo nella pentola, facendolo tostare per alcuni minuti.

Risotto barbabietola

Una volta tostato, sfumatelo con il bicchiere di vino bianco e tenete il fuco medio-alto fino a quando l’alcool non sarà del tutto evaporato. A questo punto iniziate ad aggiungere il brodo poco alla volta, aggiungendone qualche mestolo ogni volta che il riso avrà assorbito quello precedente.

Fate cuocere il riso per una decina di minuti, dopodiché iniziate a versare metà del composto di barbabietola e amalgamatelo con il risotto, avendo cura di mescolare il tutto. Aggiungete dell’altro brodo e continuate la cottura.

Quando il riso è quasi pronto, aggiungete la restante parte della purea di barbabietola e continuate a mescolare per amalgamare tutti gli ingredienti tra di loro. Il vostro risotto alla barbabietola è quasi pronto, l’ultima cosa che vi rimane da fare è spegnere il fuoco e mantecarlo con il formaggio grattugiato.

Il vostro risotto alla barbabietola è pronto da servire ben caldo. Se volete aggiungere un tocco in più potete aggiungere sopra alcuni pezzetti di barbabietola oppure anche del formaggio molle come robiola o stracchino.

Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

Illuminazione led pregi

Sogni una casa… luminosa? Ecco come ravvivare gli ambienti con i led

Oroscopo tinta consigliata

Oroscopo & Capelli: scopri quale è la tinta più adatta in te, ascoltando le stelle!