in , ,

Torta Pasqualina: l’unione perfetta tra bontà e tradizione

Ricetta torta pasqualina

Direttamente dalla tradizione gastronomica ligure, questo piatto ricco e godurioso potrà allietare il vostro pranzo pasquale ma anche la gita di pasquetta. Essendo una torta di sfoglia si presta ad essere trasportata e consumata anche senza coltello e forchetta. Praticamente ha tutto, verdura, carboidrati e proteine e un gusto molto speciale!

Ricetta torta pasqualina

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Ricetta Torta Pasqualina

Come dice il nome stesso, è un piatto tipico della Pasqua, caratterizzato dalla presenza delle uova ben visibili al suo interno. Nella ricetta antica la torta è composta da ben 33 veli di sfoglia, tanti quanti gli anni di Cristo. La ricetta più moderna ha decisamente diminuito i veli, ma la bontà è rimasta inalterata! Ricetta Torta Pasqualina Ricetta Torta Pasqualina Ricetta Torta Pasqualina

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

Ingredienti

2 rotoli di Pasta Sfoglia rotonda
1 kg di Spinaci
250g di Ricotta (vaccina)
5 uova
100g di Parmigiano grattugiato
Maggiorana tritata
Pepe nero
Sale

Procedimento

Spinaci lessiPer prima cosa lava accuratamente gli spinaci sotto l’acqua corrente e privali delle foglie secche o rovinate. Mettili poi a cuocere in una pentola con coperchio in pochissima acqua, dato che anche gli spinaci rilasceranno la loro acqua di vegetazione. Dopo 10 minuti circa, spegni il fuoco, scola gli spinaci e lasciali raffreddare in un piatto.

Una volta raffreddati tritali finemente e versali in una ciotola abbastanza capiente. Aggiungi agli spinaci, la ricotta, il Parmigiano, un uovo, la maggiorana, sale e pepe quanto basta. A questo punto amalgama bene il tutto fino a formare un composto cremoso e omogeneo.

Pasta sfogliaA questo punto puoi occuparti della sfoglia. Ovviamente puoi farla anche con le tue mani, qui troverai una validissima ricetta che puoi seguire. Se invece non vuoi cimentarti nella realizzazione della sfoglia, non hai tempo o semplicemente non ti va, puoi scegliere quelle presenti al supermercato nel reparto frigo. Non sono niente male ed hanno un’ottima resa anche visivamente.

Non ti resta che srotolare la sfoglia dentro la tortiera che hai scelto, mantenendo al di sotto la carta forno per evitare che si attacchi in cottura. Ti consiglio di non scegliere una tortiera troppo grande in modo che tu possa lavorare la pasta per fare il bordo di chiusura della torta.

Versa l’impasto ottenuto prima sulla sfoglia e aiutati con una spatolina per livellarlo. Dopodichè forma quattro incavi nell’impasto distanziati tra loro più o meno in egual misura. Qui, facendo un pò di attenzione, versa le quattro uova  cercando di non rompere il tuorlo. Continuando con un pò di cautela, posizione l’altro disco di sfoglia sopra il composto e crea un bordo di chiusura ripiegando la pasta verso l’interno.

Spennella la superficie della torta con albume d’uovo e inforna in forno statico preriscaldato a 180° per 45-50 minuti. Lascia raffreddare la torta prima di servirla.

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Se questa ricetta ti è piaciuta continua a seguirci qui su SegretoDonnaRicetta Torta Pasqualina Ricetta Torta Pasqualina Ricetta Torta Pasqualina

Ricetta Torta Pasqualina

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Russia, incendio in un centro commerciale a Kemerovo: 64 morti

barbara d'urso

Pomeriggio 5 chiude, scandalo Barbara D’Urso