in , ,

Panelle croccanti fuori e morbide dentro, la ricetta originale dello street food palermitano

Ricetta panelle

Care amiche di SegretoDonna, oggi vogliamo svelarvi come preparare le classiche panelle per renderle croccanti fuori e morbide dentro come quelle palermitane.Ricetta panelle

Le panelle sono uno street food siciliano tipico della città di Palermo, somigliano a delle piccole frittelle a base di pochissimi ingredienti: acqua e farina di ceci. Rettangolari o rotonde, vengono fritte in abbondante olio di semi di arachidi e poi servite ancora calde.

Semplicemente condite con sale e limone, c’è chi preferisce mangiarle nel piatto e chi, invece, preferisce mangiarle nella versione “pane e panelle”, all’interno del tipico panino palermitano rotondo ai semi di sesamo.Ricetta panelle

Ricetta panelle

Se non vivete a Palermo, ma non volete assolutamente rinunciare a provare le gustose panelle, potete prepararle tranquillamente a casa vostra. Il risultato sarà identico a quelle vendute nei street food palermitani.Ricetta panelle

La ricetta delle panelle palermitaneRicetta panelle

500 g farina di ceci

1,5 l di acqua

10 g sale fino

10 g prezzemolo

Q.b. Olio semi di arachidiRicetta panelle

Q.b. Pepe nero

Prendete una pentola e versate dentro l’acqua fredda, poi aggiungetela farina di ceci setacciata e amalgamate i due ingredienti con una frusta a mano per evitare che si formino grumi. Dopodiché accendete il fornello e tenetelo a fiamma media, continuando sempre a mescolare per evitare che il composto si attacchi alla parete della pentola.

Mentre continuate a mescolare, aggiungete il sale e il pepe e continuate così per 10/12 minuti da quando il composto inizia a bollire. Mescolate energicamente per evitare che si formino grumi, in caso si formassero passateli al mixer.

Una volta che sarà passato il tempo necessario, il composto risulterà compatto, omogeneo e sarà il momento di aggiungere il prezzemolo. Tirate fuori il composto e versatelo su un piano ricoperto di carta forno.Ricetta panelle

Ricetta panelle

Mettete sopra il composto un altro foglio di carta forno e iniziate a stendere il composto fino a quando avrete raggiunto uno spessore di circa mezzo centimetro. Fatto questo lasciate riposare e raffreddare il composto per una mezz’oretta.Ricetta panelle

Trascorso il tempo, prendete una padella e fate riscaldare l’olio di arachidi. Nel frattempo riprendete il composto e iniziate a tagliarlo a triangoli o a quadrati. Quando l’olio sarà ben caldo, friggete le panelle per qualche minuto, fino a quando risulteranno dorate da entrambi i lati.

A quel punto fate scolare l’olio in eccesso su della carta assorbente e servite le panelle ben calde con sale e limone su un piatto o all’interno di un panino tondo con i semi di sesamo.

Et voilà, le vostre panelle sono pronte da gustare, croccanti fuori e morbidissime dentro. Se volete una versione più leggera, potete cuocere le panelle in forno a 180 ° per circa 10/15 minuti.

Provate a farle e non ve ne pentirete. Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

Riapertura confini scontro sindaci

Coronavirus, il duro commento di De Magistris: “Se fosse successo a Napoli avrebbero dato fuoco ai terroni”

Zangrillo covid

Coronavirus, Zangrillo: “Il virus non esiste più, hanno terrorizzato il Paese”