in ,

Porta in tavola la primavera con i canestrelli fatti in casa

Ricetta originale canestrelli

Graziosi, friabili… buonissimi! I canestrelli sono dei piccoli biscotti, tipicamente a forma di fiore con buco al centro, tipici della pasticceria ligure e piemontese.

Deliziosi nella loro essenziale semplicità, conquistano il palato e i sensi per la loro inconfondibile dolcezza.

Ricetta originale canestrelli

Sono l’ideale da gustare a fine pasto o a merenda, magari accompagnati da una tazza di tè fumante. Oppure, visto l’avvicinarsi del caldo, da una spremuta fresca o da un buon succo di frutta.

Per prepararli servono pochi ingredienti e una discreta manualità.

Sei pronta a indossare il grembiule? Noi di SegretoDonna oggi ti proponiamo la ricetta originale, quella dei canestrelli liguri! Ricetta originale canestrelli

Ricetta originale canestrelli: i segreti per renderli dolci e friabili

Per preparare 100 canestrelli ti serviranno:

  • 6 tuorli sodi
  • 300 g di farina 00
  • 300 g di burro
  • scorza di limone
  • 1 baccello di vaniglia
  • 200 g di fecola di patate
  • 150 g di zucchero a velo

Assicurati di avere abbastanza zucchero a velo da spolverizzare sui tuoi canestrelli a cottura ultimata.

Ricetta originale canestrelliPer prima cosa, metti a cuocere le uova per circa 8/10 minuti, in modo che diventino sode. Si tratta di un passaggio necessario affinché i biscotti ottengano la giusta friabilità.

Nel frattempo, setaccia all’interno di una ciotola la farina, la fecola di patate e lo zucchero a velo.

Terminato questo passaggio, aggiungi la scorza di limone grattugiata e i semi del baccello. Unisci poi il burro freddo, tagliato a piccoli pezzi.

Amalgama gli ingredienti fino a ottenere un composto omogeneo.

A questo punto le uova saranno cotte a dovere. Aspetta che diventino fredde, sbucciale ed estrai i tuorli. Ricetta originale canestrelli

Schiacciali e passali attraverso un colino prima di aggiungerli al resto del composto: così facendo, infatti, li renderai cremosi.

Miscela velocemente l’impasto, trasferiscilo su un piano di lavoro appena infarinato e compattalo con le mani fino a formare un panetto dalla consistenza morbida e liscia.

Appiattiscilo e avvolgilo in uno strato di pellicola. Lascia riposare in frigo per circa un’ora.

Trascorso il tempo necessario, è il momento di dare forma ai canestrelli!

Ricetta originale canestrelli

Stendi l’impasto fino a fargli raggiungere il centimetro di spessore e poi, con l’ausilio di uno stampino per biscotti a forma di fiore, inizia a ritagliare. Ricorda che puoi nuovamente rielaborare gli “scarti” di pasta, così da ottenere – come inizialmente asserito – 100 canestrelli.

Riponili, ben distanziati tra loro, all’interno di una leccarda foderata con carta da forno e cuocili in forno statico preriscaldato a 170° per 18 minuti.

È importante che i biscotti non diventino scuri ma lievemente dorati.

A cottura ultimata, sforna e lasciali raffreddare completamente. Poi spolverali con lo zucchero a velo e divertiti a gustarli! Ricetta originale canestrelli

Per altre ricette, continua a seguirci su SegretoDonna! Ricetta originale canestrelli

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

barriere segni lingua arte

L’arte spiegata con la lingua dei segni: la sconfitta di ogni barriera!

Ronzii orecchie

Soffri di ronzii alle orecchie? Non trascurarli… Ecco perché!