in ,

Recensione libro Una ragazza bugiarda: un thriller psicologico tutto da leggere

Una ragazza bugiarda è il romanzo d’esordio della giovane autrice Ali Land pubblicato ad aprile 2017. Un thriller psicologico che racconta la storia di Annie che, a soli quindici anni, prende la difficile decisione di denunciare la madre in seguito alla scomparsa di due bambini. Questo avvenimento segnerà per sempre la sua vita cambiandola profondamente. Recensione una ragazza bugiarda

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

Recensione una ragazza bugiardaLa trama

Passato del tempo dopo la denuncia, Annie cambia totalmente vita e anche nome, da quel momento sarà infatti Milly. La giovane ragazza viene adottata, in una famiglia composta dallo psicologo Mike, la moglie Saskia e la loro figlia Phoebe. Tuttavia la ragazza non riesce ad adattarsi ai ritmi e alle abitudini della sua nuova famiglia e tutto le risulta più complicato del previsto. Ma questa è la sua strada e al momento non può essere cambiata.

Inoltre, la data del processo contro la madre si avvicina e Milly sa che dovrà testimoniare. Mike, il padre adottivo, aveva richiesto l’affidamento della ragazza con la speranza di poterla aiutare vista la sua professione di terapeuta. Ma poiché è sempre sommerso dai suoi impegni non riesce a portare a termine il progetto, anche gli altri componenti della nuova famiglia risulteranno insufficienti e assenti nella vita della giovane ragazza.

 


Considerazioni

Si tratta di un romanzo eccellente considerando che è l’esordio di un’autrice che farà sicuramente strada. Ali Land per dieci anni è stata una psicologa clinica, col passare degli anni si è avvicinata al mondo della scrittura che piano piano è diventato un lavoro a tempo pieno. Il suo stile narrativo è ammirevole, riesce a condurre bene la successione degli eventi in modo chiaro senza troppi intrecci.

Durante la narrazione sa tenere la trama sempre in tensione, sospesa tra detto e non detto, su un filo sottile tra il rivelato e non rivelato. Uno stile moderno al passo con la letteratura contemporanea se non addirittura un passo avanti. Il racconto della vita di questa ragazza è una continua ricerca da parte del lettore che, pagina dopo pagina, vuole sapere e conoscere al meglio la sua psiche e soprattutto i motivi che l’hanno spinta a prendere decisioni così importanti nonostante la sua giovane età.

Cosa prova davvero una ragazzina che ha vissuto una vita così complessa, fatta di dolori fisici e soprattutto morali? Quali segreti si nascondono in queste pagine? Come riuscirà a liberarsi dei soprusi che continua subire anche durante la sua nuova vita? Sono tutte domande inevitabili che vi porrete se deciderete di leggere questo romanzo.

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

La citazone

“Hai voltato la testa di lato. Verso di me. I tuoi occhi non hanno mai lasciato i miei, riuscivo a leggerli senza difficoltà. Non hai detto niente a loro, e allo stesso tempo tutto a me. Ho annuito. Ma solo quando nessuno mi guardava” Recensione una ragazza bugiarda

Per altre recensioni continuate a seguirci su SegretoDonna.

unicorn hair

Unicorn Hair: hai già trovato la tua colorazione?

addio donne gianni boncompagni

Durante l’addio a Gianni Boncompagni spicca il saluto delle donne della sua vita