in ,

Alla scoperta di Frozen 2: il segreto di Arandelle

racconto frozen

Poco più di un mese all’arrivo di Natale e con l’inverno alle porte, il mondo Disney ci fa un regalo anticipato come a voler ricoprire tutto il pianeta con una magica ondata di ghiaccio. Stiamo parlando dell’attesissimo sequel di Frozen, con l’arrivo del capitolo 2 e del Segreto di Arandelle. racconto frozen

Ripartiamo da Elsa e Anna racconto frozen

racconto frozen

A circa sei anni dall’uscita di uno dei film in assoluto di maggior successo del mondo Disney, capace di iscriverlo in un’annata fra le più rosee e produttive di sempre, Frozen 2 si appresta a raggiungere se non superare l’incredibile trionfo del primo capitolo nel 2013.

Sicuramente fin dall’uscita di Frozen: il Regno di ghiaccio, in 6 anni le nuove generazioni più vicine a questi film d’animazione, si sono abituati a nuove storie e a nuovi personaggi, e come in questo caso alle coraggiose gesta di Elsa e di sua sorella Anna. racconto frozen

racconto frozen

Durante questi anni molte bambine fino a dieci anni, hanno imparato ad identificarsi maggiormente in Elsa in misura leggermente diversa rispetto alle vecchie generazioni di principi e principesse. racconto frozen

Inutile dire che sia la canzone principale sia il costume di Elsa sono stati talmente tante volte riprodotti che milioni di bambini  non stanno facendo altro che compiere un’inesorabile countdown per riempire le sale cinematografiche nel prossimo periodo natalizio.

L’incognita del secondo capitolo racconto frozen

Partiamo dall’incredibile successo della colonna sonora capeggiata dal singolo Let it Go, che ha permesso alla casa d’animazione Disney di conquistare l’oscar della miglior canzone. A farle da rivale ci sarà ovviamente un altro brano sempre interpretato da Idina Menzel che proporrà e tenterà di contrastare il successo di sei anni fa con Into the Unknown.

Immaginiamo tutti cosa potrebbe succedere dopo un’incredibile consenso e l’ignoto arrivo di un sequel, cioè domandarci se eventualmente potesse raggiungere la stessa affermazione.

racconto frozen

A colpire poi per una casa d’animazione come la Disney sono gli immancabili effetti visivi del lungometraggio e che potrebbero da soli sostenere l’intero film.

Impossibile non ricordare la bellissima scena di Elsa che tenta di domare il mare in tempesta e successivamente il cavallo, prima impedimento poi mezzo con cui salvarsi. racconto frozen

racconto frozen

Come dicevamo prima le tematiche che ci vengono raccontate fin dal primo capitolo di Frozen sono molto diverse rispetto a tanti film della Disney. Il tema ricorrente è il mutamento, sia interiore sia con gli altri ad iniziare dal rapporto tra le due sorelle.

A cambiare sono le necessità, i dubbi e i desideri di ogni personaggio ad iniziare ovviamente da Elsa immersa in un difficile percorso di maturazione e definitivo germoglio.

L’amore tra sorelle

Se in passato nei più classici film Disney ci siamo abituati a scoprire progressivamente l’amore tra un principe e la sua principessa, anche in questo non verrà assolutamente trascurato e verrà ripreso la grande crescita tra Elsa e Anna, due sorelle che al di là delle difficoltà sono pronte a rischiare tutto per salvare l’altra.

A difesa dell’ambiente

racconto frozen

Anche in questo secondo capitolo il tema dell’ambiente non è dimenticato, tutt’altro. Infatti vedremo come i quattro elementi della natura, si scaglieranno contro il mondo degli uomini, divenendo dei nemici per la città di Arendelle. Sarà compito di Elsa e Anna togliere il velo ad un passato ancora con troppe lacune e pieno di mistero. racconto frozen

In un clima comunque di festa e calore, Frozen 2 tenta di alimentare e comunicare tematiche importanti, in un periodo storico nel quale si alzano sempre più muri, sia sociali che ambientali.

Cari amici di Segretodonna, Frozen 2: il segreto di Arendelle è un nuovo film che sa trattare temi difficili senza dimenticare a chi ci si rivolge, ovvero a dei bambini super pronti a vivere oltre un’ora di pura magia, tra canzoni e sorrisi.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Alfonso Lauria

Scritto da Alfonso Lauria

Daverio contro siciliani

Daverio torna all’attacco dei siciliani. Il CODACONS lo denuncia per diffamazione e odio razziale

Il tuo lui ti tradisce su Instagram? Ecco come scoprirlo