in ,

Prezzi: ancora in deflazione a luglio, in calo a -0,3%

Prezzi ancora deflazione luglio

Codacons: deflazione causata da crollo consumi, famiglie non comprano. Serve ridare potere d’acquisto Prezzi ancora deflazione luglio 

Italia ancora in deflazione, con i prezzi al dettaglio che a luglio registrano un ulteriore calo del -0,3% e il carrello della spesa in forte rallentamento all’1,5%. Prezzi ancora deflazione luglio 

Il Prof. Francesco Tanasi Docente all’Università San Raffaele Roma e Segretario Nazionale Codacons spiega che  “La deflazione è un segnale estremamente negativo, perché l’andamento dei prezzi in Italia rispecchia la dinamica dei consumi, che hanno subito un drastico crollo a causa della crisi Covid e che stentano e ripartire, con le famiglie che tagliano la spesa in ogni settore. Alla base di tale situazione la riduzione del reddito subita da una consistente fetta di popolazione, che ha provocato un generale impoverimento e un drastico calo dei consumi che prosegue anche in queste settimane”.

“Per questo ribadiamo la necessità di incrementare il potere d’acquisto dei cittadini e liberalizzare i saldi, per far riprendere gli acquisti e salvare il commercio, dove migliaia di imprese rischiano di chiudere i battenti a causa della crisi che si registra nel nostro paese” – conclude Tanasi.

Fonte Codacons

Cosa ne pensi? Seguiteci su SegretoDonna.com

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

calendario benessere luna salute

Calendario lunare per salute e bellezza: ecco quello di Agosto

Mattarella discorso coronavirus libertà

Mattarella condanna le Fake News: Coronavirus emergenza mondiale, non “ammaliamo” gli altri