in ,

Malore improvviso, paura ai mondiali di nuoto sicronizzato per la campionessa 25enne Anita Alvarez

nuoto malore improvviso

Care amiche e amici di SegretoDonna, tanta paura ai mondiali di nuoto sincronizzato per la 25enne Anita Alvarez. Continua l’ondata di “malori improvvisi” nei giovani molti dei quali, come sappiamo, finiscono tragicamente. Nella stragrande maggioranza di casi sono ragazzi e ragazze in perfetta salute, che non avevano mai avuto problemi di alcun tipo. Tanti malori e tante morti nei giovani come non si registrava prima. Per fortuna questa volta raccontiamo di un malore improvviso che non si è tramutato in morte per miracolo. nuoto malore improvviso

Anita Alvarez

Minuti di panico al Szechy pool hanno lasciato col fiato sospeso l’intero impianto del nuoto sincronizzato e milioni di telespettatori a casa. Durante le prove del singolo libero la statunitense Anita Alvarez, 25 anni, ha accusato un malore al termine del suo esercizio, perdendo i sensi.  Come Come racconta il Corriere, la ragazza è rimasta per diversi secondi sott’acqua, prendendo tutta l’organizzazione alla sprovvista: è stata l’allenatrice degli Usa a tuffarsi, a soccorrerla e a trasportarla a bordo vasca e soltanto dopo il personale medico e paramedico è intervenuto.

«Trasportata in infermeria e visitata, Anita (una sincronetta che vanta una partecipazione olimpica a Rio e una certa ironia se è vero che nella bio di presentazione scrive “ho preso due volte l’ascensore con Michael Phelps e ho pestato i piedi a Michelle Obama quando mi ha abbracciato in una visita alla Casa Bianca”) è stata giudicata fuori pericolo. Poco dopo, anche per tranquillizzare tutti sulle sue condizioni, è tornata in gruppo, accolta dall’abbraccio del suo staff e dall’applauso di tutte le atlete presenti nella piscina di allenamento». nuoto malore improvviso

Non sono ancora chiare le cause del malore, probabilmente un mix di caldo e stress. La gara è stata vinta dalla giapponese Inui, l’azzurra Linda Cerruti, 28 anni, di Genova, si è classificata, invece, al quarto posto. Sempre più atleti top e amatoriali costretti a ritirarsi dalle competizioni per via di questi malori. E voi cari lettori cosa ne pensate? Lasciate un commento e condividete con noi la vostra opinione. nuoto malore improvviso

Scritto da firedream79

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

-5 points
Upvote Downvote
edoardo estefania

«È successo in albergo». Edoardo Tavassi ed Estefania fuori dall’Isola: «Secondo le nostre fonti la ragazza avrebbe flirtato»

Francesco Tanasi riconfermato Segretario Nazionale Codacons fino al 2025