in ,

Madre muore a 27 anni per un malore improvviso: il dramma di Maria D’Aniello, l’ennesimo “decesso improvviso” nel nostro Paese

Maria D’Aniello

Care amiche e amici di SegretoDonna, un malore improvviso ha strappato dall’affetto dei suoi cari la giovane Maria D’Aniello di appena 27 anni. La giovane donna, che viveva a Frattaminore ma era originiaria di Orta di Atella, nella provincia di Caserta in Campania, era descritta da tutti quelli che la conoscevano come “solare e piena di vita”. I funerali si sono svolti nella chiesa di San Michele Arcangelo.

La notizia della sua morte ha sconvolto due paesi interi che si sono stretti intorno al marito Rocco e al figlio della coppia, 6 anni, distrutti dal dolore. Il dramma di questa giovane ragazza è iniziato lo scorso giovedì 2 giugno. Precisamente nella sua abitazione che si trova a Frattaminore, in provincia di Napoli. Per Maria D’Aniello e per tutti i suoi cari, sembrava essere una giornata come tutte le altre. Nessuno ha notato dei campanelli d’allarme che avrebbero fatto presagire una tragedia simile.

Come riportato da Napoli Today la donna si è sentita male all’improvviso perdendo i sensi: inutili i tentativi di soccorso, con i medici accorsi che hanno potuto soltanto constatare il decesso. Un caso, purtroppo, non isolato, in un’Italia in cui i casi di morte improvvise, soprattutto nella popolazione giovane, sono aumentati in maniera drammatica. Tanti i dubbi e le ipotesi, per un fenomeno che sembra sempre più evidente non sia causale.

In tantissimi si sono stretti attorno ai familiari della giovane, distrutti dall’immenso dolore. Decine i messaggi di cordoglio per lei anche sui social. Valentina, ad esempio, scrive: «Nessuno muore se vive nel cuore di chi resta. Riposa in pace, angelo bello. Porta il tuo sorriso fin lassù Maria D’Aniello. Troppo presto…troppo inaspettato…troppo ingiusto…troppo tutto». Un’altra conoscente, invece, scrive: «Così giovane. Aveva ancora tutta la vita davanti. Ogni vita che se ne va mi si spezza il cuore…Le mie più sentite condoglianze a tutta la famiglia. Prenditi cura da lassù del tuo figlio e del tuo marito». Maria D’Aniello 

 

Scritto da firedream79

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

Vittorio Sgarbi Etna Comics

Vittorio Sgarbi tra i protagonisti della quarta giornata: «Etna Comics come Lucca per il Sud Italia»

decima edizione Etna Comics

La decima edizione di Etna Comics supera le 100mila presenze