in ,

Strage di Capaci: “La mafia si prende spazi che lo Stato dimentica”. Salvini: “Sì, ma se li fate uscire dal carcere, come successo…”

falcone borsellino segreti

23 maggio 1992: una data che nessuno mai dimenticherà. Sono passati 28 anni, ma è come se solo ieri 400 chili di tritolo abbiano fatto saltare in aria la Fiat Croma del giudice Giovanni Falcone.

falcone borsellino segreti

Autostrada A29, quella che va da Punta Raisi a Palermo: la mafia uccide anche la moglie Francesca Morvillo e gli uomini della scorta Rocco Dicillo, Vito Schifani e Antonio Montinaro.

Stavolta non è stato possibile commemorare le vittime, compreso Paolo Borsellino, ucciso il 19 luglio dello stesso anno, con cortei e manifestazioni, a causa delle restrizioni dovute all’emergenza Coronavirus. falcone borsellino segreti

Ma non si smette di parlarne. Non si può. Non si deve. “I mafiosi – ha dichiarato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella con un videomessaggio – nel progettare l’assassinio dei due magistrati, non avevano previsto che l’insegnamento di Falcone e di Borsellino, i valori da loro manifestati, sarebbero sopravvissuti, rafforzandosi, oltre la loro morte.

Diffondendosi, trasmettendo aspirazione di libertà dal crimine, radicandosi nella coscienza e nell’affetto delle tante persone oneste“.

Le loro idee camminano con le gambe di chi c’è oggi

Fondamentale è che i giovani sappiano, ricordino e imparino. Non a caso, ogni anno, diverse scuole vengono coinvolte nel progetto La nave della legalità:

Falcone e Borsellino – continua Mattarella – hanno fatto crescere nella società il senso del dovere e dell’impegno per contrastare la mafia e per far luce sulle sue tenebre, infondendo coraggio, suscitando rigetto e indignazione, provocando volontà di giustizia e di legalità.

I giovani sono stati tra i primi a comprendere il senso del sacrificio dei due giudici, e ne sono divenuti i depositari, in qualche modo anche gli eredi.

Dal 1992, anno dopo anno, nuove generazioni di giovani si avvicinano a queste figure esemplari e si appassionano alla loro opera e alla dedizione alla giustizia che hanno manifestato.

Cari ragazzi, il significato della vostra partecipazione, in questa giornata, è il passaggio a voi del loro testimone. Siate fieri del loro esempio e ricordatelo sempre“.

falcone borsellino segreti

A tal proposito, si esprime anche il Ministro dell’Interno, Luciana Lamorgese: “È nostro dovere non disperdere l’impegno quotidiano per la legalità che ancora oggi manifesta tutta la sua carica ideale.

Dobbiamo dire che lo Stato c’è. Che la magistratura e le forze di polizia si impegnano tutti i giorni.

Ora più che mai, in questa situazione senza precedenti, lo Stato deve tenere alta la guardia.

Le istituzioni e la società civile hanno tutti gli anticorpi necessari per impedire alla mafia di approfittare di questa gravissima emergenza.

Come ci hanno insegnato i magistrati Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, le mafie sanno di poter contare su una grande capacità di adattamento.

E per questo sfruttano ogni occasione utile, anche l’emergenza sanitaria per il Covid-19, perché le opportunità di investimenti opachi rappresentano da sempre la chiave d’accesso che apre la porta all’inquinamento dell’economia sana a favore di quella illegale“.

Coronavirus e mafia falcone borsellino segreti

In relazione, poi, alla pandemia che ha colpito profondamente anche l’Italia, intaccandone l’economia, il Presidente del Senato, Elisabetta Casellati, dice:

Vincere le mafie significa soprattutto difendere la nostra società. Perché la mafia si prende gli spazi che lo Stato dimentica.

Oggi, con l’emergenza economica in atto, con famiglie, imprese e cittadini in ginocchio, il rischio è che le mafie siano pronte a fare da banche alle imprese, e da ufficio di collocamento per chi perde il lavoro. Questo non può accadere“.

Non mancano, comunque, toni critici. Il leader della Lega, Matteo Salvini, con asperità, grida:

I mafiosi devono stare in galera, non uscire come accaduto in queste settimane“.

Il denominatore comune resta, a prescindere, lo stesso: imparare dagli errori del passato, per evitare che tragedie del genere avvengano anche in futuro. E che si torni vittima di un sistema che non tutela il cittadino, e chi vive per difenderlo.

Care lettrici e cari lettori, lasciate qui i vostri pensieri, e continuate a seguirci su SegretoDonna!falcone borsellino segreti falcone borsellino segreti falcone borsellino segreti

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

lavoro covid sicurezza regolamentazione

Coronavirus: denunce alle stelle per i casi di contagio sul lavoro. Nuovi protocolli in arrivo

Tarro sugli stadi

Fase 2, parla il virologo Tarro: “Allo stadio anche da domani, Covid-19 soffre il caldo”