in ,

Fabrizio Corona dal carcere: “Pronto a sacrificare la vita”

Fabrizio Corona come sta

Continua la permanenza di Fabrizio Corona all’interno del carcere di Monza, dove è stato trasferito dopo che gli è stata revocata la detenzione domiciliare dal Tribunale di Milano per aver violato le disposizioni.Fabrizio Corona come sta

L’ex re dei paparazzi non ha reagito bene alla decisione presa dai giudici di farlo tornare tra le sbarre. Come ha dimostrato il suo tentativo di autolesionismo mostrato sui social, motivo per il quale è stato trasferito all’ospedale psichiatrico Niguarda di Milano per diversi giorni.

Mentre si trovava all’ospedale psichiatrico Corona, tra i vari gesti autolesionistici di ribellione, ha avviato uno sciopero della fame che ha continuato anche dopo il suo trasferimento dall’ospedale al carcere di Monza.

Fabrizio Corona come sta

Ivano Chiesa, legale di Fabrizio Corona, ha fatto sapere che finalmente l’ex re dei paparazzi ha interrotto lo sciopero della fame e ha ripreso a mangiare qualcosa:

“Da un punto di vista fisico finalmente mi ha ascoltato perché gli ho detto: Fabrizio ho bisogno di te, altrimenti in quelle condizioni fisiche lì non mi aiuti e invece dobbiamo continuare una battaglia giudiziaria, dobbiamo andare fino in fondo. E quindi mi ha ascoltato e ha ricominciato a mangiare qualcosa”.

La paura per Fabrizio Corona Fabrizio Corona come sta

Eppure continua a crescere la paura della madre e del legale nei confronti di Fabrizio Corona. Una paura dovuta dal fatto che Corona possa continuare a farsi ancora del male e stavolta farsi del male sul serio, in modo irrimediabile:

“Mio figlio è malato, non può stare in carcere, andrà a morire”, aveva affermato la madre di Corona.

Dopo il suo trasferimento in carcere Corona aveva anche scritto un post dai toni malinconici su Instagram (gestito dai suoi collaboratori). Nel post in questione mostrava di essere stanco di questa vita vissuta così:

“Mi manca da morire il mare, l’oceano, nuotare a cielo aperto ai confini del mondo senza dare conto e giustificazioni a nessuno. La mia libertà, la mia vita, la possibilità di svegliarmi e dire ‘oggi vado dall’altra parte del mondo’. Mi manca vivere, la semplicità della vita. Sono 10 anni che vivo così e sono stanco, molto stanco”.

Adesso un nuovo post su Instagram, apparso nel giorno di Pasqua, fa crescere la paura per un gesto estremo ad opera di Fabrizio che si dice pronto a sacrificare la sua vita:

“Se sei convinto di aver subito una grave ingiustizia lotta pronto anche a sacrificare la tua vita. Servirà per qualcuno, servirà, e qualcuno capirà”.

Intanto il suo legale Ivano Chiesa continua a lottare per far avere giustizia a Fabrizio Corona, a suo dire incarcerato nuovamente ingiustamente. Continuate a seguirci su SegretoDonna.

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Sophi Campailla

Scritto da Sophi Campailla

youtube banna byoblu

YouTube, bannato il canale Byoblu. Gianluigi Paragone: “Google ha deciso di ghigliottinare il canale Byoblu”

Agrigento grido allarme recrudescenza mafiosa

Agrigento : il Dipartimento Difesa del Cittadino della Lega Sicilia condivide grido d’allarme del Segretario Nazionale del sindacato di polizia MP su recrudescenza mafiosa