in ,

Bambine scappano da una scuola elementare. La ragione vi sorprenderà

bambine fuga scuola

Questa storia vi strapperà una risata, forse. È successo tutto ad Abano Terme, all’interno della scuola Alessandro Manzoni.

Due bambine, forse annoiate da lavagne piene di tabelline e divisioni, hanno deciso di dare una svolta alla routine scolastica in un modo tutto originale. Non sono certo cose che succedono tutti i giorni – per fortuna – ma questa piccola bravata infantile ha messo per qualche minuto in allarme buona parte dell’istituto.

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

bambine fuga scuola

Curiose di sapere cosa è successo? Mettetevi comode, ve lo raccontiamo noi di SegretoDonna!

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

“Volevamo andare in birreria”

È l’ora dell’intervallo di un lunedì come tanti altri alla scuola primaria Alessandro Manzoni. Le due scolarette di otto anni sgattaiolano in cortile e passando dalla zona anteriore del piazzale, che dà sull’ingresso, a quella posteriore, che affaccia sul comprensorio che ospita Piazza Mercato.

Rapidamente si arrampicano lungo la cancellata che divide l’istituto dalla strada. Ma, per fortuna, non riescono a farla franca. Le insegnanti e i bidelli si accorgono della pericolosa manovra e riescono a fermarle.


Fatto interessante, le due birbanti non stavano scappando da scuola per noia o per recarsi al parco giochi. “Volevamo solo andare in birreria” hanno candidamente confessato quando sono state loro domandate le ragioni del misfatto.

scuola bambine

Proprio così: alla base del panico scatenatosi e delle probabili conseguenze negative che ne sarebbero scaturite c’era il ristorante-birreria La Scuderia, meta delle due piccole studentesse temerarie.

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

Marinare la scuola: un gioco da bambini?

Sconosciuta la reazione di maestre e genitori, così come non è dato sapere quali provvedimenti siano stati presi. Quel che è certo è che marinare la scuola o scappare dalla propria aula non è certamente un comportamento esemplare.

Nonostante ciò, sul web è facile trovare articoli (ironici?) che spiegano come bigiare. Ecco i passaggi più importanti.

  • Decidi quale lezione saltare. Gioca d’anticipo e scegli qualche giorno prima quando assentarti. Considera poi i seguenti aspetti: gli insegnanti o la scuola si preoccuperanno della tua assenza e chiameranno i tuoi genitori?
  • Pensa alle assenze precedenti. Non saltare sempre la stessa materia, altrimenti rischieresti di destare qualche sospetto ai tuoi insegnanti.
  • Pondera a fondo. Saltare le lezioni non è sempre la scelta migliore. Il rischio di essere scoperti è abbastanza elevato, e le conseguenze a casa e a scuola non saranno certo piacevoli.

In definitiva, è meglio non marinare la scuola e, sopratutto, non scappare via da essa a lezioni iniziate.

Continua a seguirci su SegretoDonnabambine fuga scuola bambine fuga scuola

bambine fuga scuola

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Cosa ne pensi?

terzo royal baby

Royal baby, ti stiamo aspettando! Sì, c’è già una data di nascita

scoop grande fratello

Grande Fratello nip 2018, tradimento e doccia hot in diretta