in ,

“Amate il contenuto, non la forma”: la bellissima lezione sull’amore di un prof universitario

poesia come o amato te

L’amore… che parola splendida!

Ma vi siete chiesti cosa sia davvero l’amore? Cosa si nasconde dietro questo sentimento che fa paura ma rende felici allo stesso tempo?

Provate a chiedere ad un bambino cosa sia per lui l’amore, con stupore vi dirà che l’amore è il profumo della pelle della sua mamma. Chiedetelo adesso ad un giovane adolescente, magari vi parlerà della ragazza della classe accanto che non ricambia il suo sentimento.

poesia come o amato te

L’amore ha tante facce e come ci canta Francesca Michelin:

“L’amore non ha un senso
l’amore non ha un nome
l’amore bagna gli occhi
l’amore scalda il cuore
l’amore batte i denti
l’amore non ha ragione.”

Ecco sul web una grandissima lezione d’amore tenuta da un grande professore universitario docente di filosofia che ci ha davvero commosso e fatto riflettere sul vero significato di questa parola magica.

[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”43″]

Speriamo possa piacere anche a voi…

Come sua consuetudine ormai da 20 anni, il prof arriva in aula e scrive alla lavagna:
COME O AMATO TE
NON O MAI AMATO !!!
Con una voce triste come non mai, chiede ai suoi alunni:
“Cosa ho scritto?”
Tutti imbarazzati tacciono.
“Dai, dice il prof è facile da leggere”.
Una ragazza si alza e legge:
“COME HO AMATO TE
NON HO MAI AMATO”.
“Bene”, dice il profesore.
“Ieri sera ho invitato a cena una donna che è stata capace di farmi sentire nel profondo del mio cuore queste parole. Ci siamo frequentati per 2 mesi.
Le nostre anime hanno vibrato insieme, tutto era meraviglioso.
Ieri volevo chiederle di sposarmi.
L’ho portata a cena. Tutto era favoloso. Lei era favolosa.
Sentivo la mia voce strozzarsi in gola.
Ho tirato fuori il mio quaderno ,ne ho strappato un pezzetto e come si faceva da bambini le ho scritto:
COME O AMATO TE
NON O MAI AMATO !!!
Come un bambino, mi aspettavo di vedere sorgere un sorriso sulle sue meravigliose labbra.
Il suo viso si è spento. Ha iniziato a piangere.
Si è scusata perchè non riusciva a trattenersi ed è andata via.
Incredulo, l’ho rincorsa .
Volevo, DOVEVO sapere perchè di quella reazione”.
Alla fine mi ha risposto:
“Tu sei un grande professore di filosofia. Io una stimata professoressa di lettere.
Come puoi aver commesso quell’errore? Non riesco a crederci , NON RIESCO” .
“Avrei potuto spiegargli che lo avevo fatto consapevolmente solo per fingere di essere tornati bambini.
Per dimostrarle che l’amore che provo per lei è capace di trasportarmi a quando non sapevo distinguere una O da una HO.
Ma in quell’ attimo ho capito.
Amarsi non è essere perfetti.
Amarsi non è fare sempre la cosa giusta.
Lei cercava un amore perfetto.
Io non l’avrei mai resa felice.
Sono stato zitto.

poesia come o amato te

RAGAZZI CERCATE DI NON AMARE LA FORMA
AMATE IL CONTENUTO”.

[ad id=”43″]
[ad id=”2888″]
[ad id=”2888″]

 

Seguiteci su SegretoDonna.com

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Comments

0 comments

Cosa ne pensi?

Alessia Crifò

Scritto da Alessia Crifò

libri consigliati amanti lettura

Cinque libri consigliati per le amanti della lettura

cerimonia premiazione oscar

Oscar 2018: come seguirli in diretta dall’Italia